Per quanto riguarda lo stadio da scartare le suggestive ipotesi Partenio e Vigorito, abbiamo immaginato dove potesse svolgersi

Partito il toto stadio. Stabilite le finaliste, con Nola e Savoia che si contenderanno la Coppa Italia regionale, il prossimo step è capire quando e soprattutto dove si giocherà. Per quel che concerne la data si va verso il 7 febbraio. È un giorno presumibile, la più papabile per disputare la finalissima, mentre sul campo di gioco al momento è un vero enigma.

Tantissime le ipotesi, la più suggestiva il Vigorito di Benevento, ma sarebbe da scartare per il gemellaggio rotto tra la tifoseria sannita e quella oplontino. Da scartare anche il Partenio, troppo vicino geograficamente a Nola, restano in piedi tante ipotesi. Non dovrebbe essere Sarno, teatro della passata edizione con i famosi incidenti, mentre possiamo divertirci a fare un azzardo, un gioco da “sensitivi” piuttosto che basato su indiscrezioni giornalistiche: il Pinto di Caserta e il Vallefuoco di Mugnano, due stadi importanti che sarebbero scenario ideale di una degna finale.