Lascia dopo due stagioni la compagine Caudina con la quale ha centrato un traguardo storico, vincendo la Coppa Italia

CERVINARA (AV) - Arrivato nell’estate 2017 tra l’amarezza generale per la Serie D accarezzata contro la Folgore Selinunte, Iuliano prese in mano una squadra che aveva perso diversi dei suoi calciatori che si erano messi in evidenza, soprattutto nel reparto difensivo. Iuliano ci ha creduto per primo, portato avanti il progetto con nuovi volti e ottenuto risultati, ma soprattutto consensi da tutto l’ambiente fino a conquistare i play off chiudendo il campionato al terzo posto. Questa stagione, nonostante le difficoltà economiche in cui vacillava la società ha alzato la Coppa Italia Dilettanti al cospetto di una corazzata come il Giugliano. Un risultato storico per l’Audax Cervinara che nessuno mai dimenticherà. In campionato, il percorso si è interrotto nella finale Play Off decisa da un errore del singolo. Le strade prima o poi con questa situazione dovevano dividersi, così è successo. Ognuno per la sua strada, e chissà che Iuliano non possa avere la grande opportunità di dimostrare le sue qualità altrove, come giusto che sia. 

Il post pubblicato dall’Audax Cervinara su Facebook 

“L’Audax Cervinara Calcio 1935, unitamente alla dichiarazione pubblica di Pasquale Iuliano, comunica che lo stesso non ricopre più il ruolo di allenatore della Prima Squadra. La Società tutta ringrazia Mister Iuliano per il grande lavoro svolto che, nonostante alcuni ostacoli, ha onorato al meglio il campionato di Eccellenza ed ha portato, per la prima volta, la Coppa Italia Dilettanti Campana nel nostro piccolo centro. Non dimenticheremo mai il percorso compiuto insieme, sarai per sempre uno dei pezzi pregiati della Storia del Cervinara Calcio”.

#AudaxCervinaraCalcio1935