Faiano in vantaggio con l'autorete di Lattarulo, pareggio irpino con Trezza a pochi minuti sul finire del primo tempo

PONTECAGNANO (NA) - Pari e patta tra Faiano e Virtus Avellino nella seconda giornata di campionato. Tante buone trame per i padroni di casa, vicini al gol in più occasioni nel secondo tempo con Russomanno (palo), Rapolo e Giordano. Di contro la Virtus Avellino si è mostrata molto più fisica in campo ma meno presente in area biancoverde, con Amabile che ha dovuto lavorare poco. Passa in vantaggio prima la squadra di Turco al 21’: gran tiro di Rapolo dalla sinistra dell’area di rigore, la palla, già destinata verso la porta, viene deviata dall’irpino Lattarulo in rete. La formazione ospite del giovane Della Rocca trova il pareggio poco prima del 40’: prima Anzalone sfiora il gol con una grande parata di Amabile, poco dopo il portiere biancoverde nulla può sul colpo di testa di Trezza su suggerimento dalla destra di Cucciniello. Nella ripresa il Faiano va vicino al gol in più occasioni, ma complice la poca lucidità dovuta a una condizione non ancora ottimale, i tentativi non hanno la fortuna necessaria. Dopo quattro di recupero e un calcio d’angolo quasi sul gong del Faiano respinto dalla difesa irpina, Tedesco di Battipaglia manda tutti negli spogliatoi.

TABELLINO

U.S. Faiano 1965: Amabile, Ruggiero P. (7′ st Martinangelo), Di Perna 01 (8′ st Russomando 01), Pepe, Lenci, Di Giacomo, Rapolo, Giordano, Russomanno (28′ st Maisto), Martinelli 00, Liberto 01 (34′ st Somma 02).

A disp.: Ginolfi, Pellegrino 01, Roscigno 01, Contente 00, Erra.

All.: Carmine Turco.


Virtus Avellino 2013: Robertiello, Della Rocca 02, Anzalone 00, Lippiello (32′ st Tozza 00), Lattarulo, Trezza, D’Avella (35′ st De Maio), Cucciniello, Fragiello (24′ st Liguori), Di Palma (9′ st Limatola), De Cicco 01 (9′ st Mariconda 02).

A disp.: Parisi 02, Cucciniello 03, Giudice, Ruggiero A. 01.

All.: Gianluca Della Rocca.

ARBITRO: Gianpasquale Tedesco (Battipagliese)

ASSISTENTI: Nicola Monaco (Sala Consilina) – Gianluca Nocera (Nocera Inferiore)

Reti: 21′ pt Lattarulo (aut.) (F), 39′ pt Trezza (V)
Note: Spettatori 100 circa. Ammoniti: D’Avella, Di Perna, Amabile, Fragiello, Lippiello, Russomando. Angoli Faiano 4 – 2 Virtus Avellino. Recuperi 1°T: 2’ – 4’.