Episodi negativi per i casalesi che contestano un fallo su Gioielli ed una rete annullata a Barone

QUARTO (NA) - La sconfitta dell’Albanova al Giarrusso di Quarto è il risultato a sorpresa del sabato degli anticipi di Eccellenza. Una vittoria quella ottenuta dalla compagine guidata da Enzo Carannante frutta di un match di grande attenzione e bravura nel colpire nel momento opportuno. A mettere la firma sulla vittoria è l’attaccante Francesco Di Palma al 62′ sfruttando un grande errore di Barone Lumaga che lascia rimbalzare il pallone perdendo il tempo di anticipo sull’attaccante che si invola verso la porta e segna. 

Sulla vittoria meritata dei napoletani che si sono tolti una bella soddisfazione ci sono alcuni episodi sfavorevoli agli ospiti. I casalesi, adesso in silenzio stampa, contestano il contatto sul finire della prima frazione in area di rigore tra Sequino e Gioielli, con quest’ultimo che viene toccato per poi cadere a terra. Nel finale, precisamente al 90′ sul pallone di Lepre messo in area ancora l’Albanova si vede danneggiata dalle decisioni della terna. Sul pallone interviene a correggere in rete Barone Lumaga ma l’assistente annulla per posizione di off-side. Insomma due episodi che fanno discutere ma sicuramente non possono passare in primo piano rispetto ad un risultato pesantissimo per il futuro dei casertani. 

NUOVA NAPOLI NORD – ALBANOVA 1-0 (0-0)

NUOVA NAPOLI NORD: Cioce, Di Maio, Mellini 03, Sequino, Cappelli, Bussuada, Sinigaglia (Di Matteo), Otranto, Di Palma (Napolitano), Perna, Busce 01 (Di Gennaro 01). 

A disposizione: Ammaturo 03, Di Pierno 01, Aldorisio 02, Ruocco 01, Russo 01, Capuano. 

Allenatore: Enzo Carannante.

ALBANOVA: Maiellaro, D’Abronzo, Calone 00 (Majella), Fiorillo (Cafaro), Aliperta, Diana, Vitale 01, Barone, Napoletano (Ronga), Gioielli (Lepre), Sgambati (Iaiunese 02). 

A disposizione: Ambrosio 01, Viglietti, Oliva 01, Sannino, Ronga. 

Allenatore: Ivan De Michele. 

ARBITRO: Fabio Della Corte (Sez. Napoli)

ASSISTENTI: Mario Cammarota (Sez. Nola) – Roberto Celotto (Sez. Nocera Inferiore)

RETI: 62′ Di Palma