Si interrompe il rapporto tra il tecnico e il club, Teta potrebbe finire alla Scafatese, il Poggiomarino sfoglia la margherita

POGGIOMARINO - Teta e il Poggiomarino ai saluti. Dopo quattro anni finisce l’intensa storia tra il tecnico e la formazione vesuviana, un matrimonio ricco di soddisfazioni che ha toccato il punto più alto con la vittoria del campionato dalla Promozione all’Eccellenza e anche in questa stagione risultati raggiunti in maniera brillante. Il club comunica che presto ci sarà il nome del successore, per Teta c’è la possibilità Scafatese, intanto è il tempo del commiato.