Sotto la pioggia battente del Comunale di Bellizzi le due formazioni non vanno oltre il pareggio. Al vantaggio di De Simone nel primo tempo risponde la rete nella ripresa di Cacciottolo, subentrato alla mezz'ora per l'infortunato Cibele uscito in ambulanza

Reduce dalla sconfitta con l’Alfaterna, il Salernum Baronissi torna a guadagnare un punto in campionato su un terreno tutt’altro che agevole.

La formazione orange pareggia 1-1 al “Primavera” di Bellizzi con il Faiano, in una sfida caratterizzata da una pioggia così copiosa da influenzare negativamente le giocate dei 22 scesi in campo. 

Nella prima frazione di gioco sono gli ospiti a regalare la prima vera emozione della giornata, arrivata però quasi alla mezz’ora. Gli orange vanno in vantaggio con l’inserimento vincente da calcio d’angolo di De Simone, il quale spunta a fari spenti al centro e supera con la sua conclusione vincente Senatore

La prima frazione di gara si caratterizza, oltre per la rete del vantaggio ospite, anche per un infortunio occorso in casa Faiano. La compagine biancoverde perde per un infortunio grave Cibele, il quale esce in ambulanza al 32′. 

La ripresa vede un Faiano decisamente più intraprendente, spedito all’attacco per trovare almeno la rete del pareggio. Nei primi minuti ci prova De Maio, ma il suo tentativo sbatte violentemente contro la traversa. Il pressing dei biancoverdi porta i suoi frutti al 63′, quando Giovanni Cacciottolo approfitterà della corta respinta di Tesoniero e porterà così il risultato sul parziale di 1-1 – ci sarà qualche piccola protesta da parte della formazione orange per la sospetta posizione di partenza dell’attaccante di casa, ma per la terna arbitrale il gol è valido. Firmato il pareggio il Faiano prova anche a vincerla, ma l’occasione più grande è costruita da Ascione e non trova grande fortuna. Il Salernum si difende con ordine e conquista così al triplice fischio almeno un punto dalla gara. 

 

 

 

 

 

PONTECAGNANO FAIANO (SA) - TABELLINO DELL’INCONTRO 


FAIANO: Senatore, Ruggiero P., Consiglio, Pepe, Girardi, Battimelli 02, Mazzotta 02 (36’st Mazza), Irpino 01 (39’st Russomando 01), Cibele (40’pt Cacciottolo), Ascione, De Maio.

A disposizione: Barone 03, Farina 03, Sangiovanni 03, Marrazzo 03, Plaitano 02, Pellegrino 01.

Allenatore: Nastri


SALERNUM BARONISSI: Tesoniero, De Simone, De Gregorio, Fall (4’st Bucciero 01), Lonigro, Raviello 02 (12’st Grinbam), Izzo, Romano 03, Marrocco (22’st Sene), Santonicola (37’st Matarese 02), Nije (29’st Reuvers).

A disposizione: Orlandi 03, Ruggiero A. 01, Chiumiento 03, Colonna.

Allenatore: Calabrese


ARBITRO: Massaro di Torre del Greco

ASSISTENTI: Nocera di Nocera Inf. – Vatiero di Agropoli


RETI: 27’ De Simone (SB), 18’st Cacciottolo (F)

NOTE: Spettatori 100 circa. Ammoniti Pepe, Battimelli (F) Fall, Raviello, De Gregorio, De Simone, Romano (SB). Espulso Pepe (F). Angoli Faiano 5 – 4 Salernum Baronissi. Recuperi 1°T: 10’ – 2°T: 4’