L'analisi post gara del tecnico della squadra napoletana dopo la sconfitta in rimonta contro l'Acerrana

ACERRA (NA) - Non è bastato un buon inizio gara e il provvisorio vantaggio alla Barrese per ottenere il passaggio del turno, mister Perna con un pizzico di rammarico analizza la gara dei suoi: “Eravamo partiti bene poi dopo il goal ci siamo abbassati troppo e complice anche una condizione fisica precaria abbiamo sofferto. Anche l’arbitraggio oggi non è stato fortunato per noi ma siamo andati oltre le nostre aspettative e comunque essere arrivati fin qui per noi è un grosso risultato”.

Forse troppo presto si è rinunciato ad attaccare: “Purtroppo le condizioni di alcuni non ci hanno consentito di esprimerci al meglio e purtroppo anche in panchina eravamo contati. Ripeto diversi episodi arbitrali nei confronti dei nostri attaccanti sono stati rivedibili ma ormai è andata così. Alla ripresa ci rimboccheremo le maniche e cercheremo di tornare di nuovo protagonisti”.

A pesare anche la lunga sosta: “Una situazione paradossale, non si può pensare di giocare alle quattro e mezza del pomeriggio a fine giugno. Il calcio campano deve capire che bisogna cambiare per migliorare perché così non si va lontano”