Porte aperte a Massaquano domani per Vico Equense-Lioni. Sarà la prima partita con il pubblico nell’impianto di via a Raspolo dal 12 maggio quando gli azzurro-oro battendo il Montesarchio conquistarono l’Eccellenza. Una categoria nella quale ora la squadra di Spano cerca la prima vittoria casalinga. Attesa una buona cornice di pubblico perché il club dei presidenti Capasso e Savarese ha deciso che per questa occasione, ma anche per tutto il resto della stagione, l’ingresso al campo sarà gratuito. “Speriamo che i nostri tifosi ci spingano come consuetudine, il loro apporto può essere determinante”, dicono in coro i massimi dirigenti del Vico.
Contro il Lioni, mancheranno Varriale, Celentano (2000) e Sannino (2001) che sono alle prese con problemi muscolari. Squalificati Caiazza e Carnicelli, tra i venti convocati figurano anche i 2002 Savarese, Palumbo e Imperato.