Parte con il sorriso il campionato della Sessana, allo stadio “Ernesto Prassino” di Sessa Aurunca i gialloblù battono il Casal di Principe nella prima giornata di campionato, nella prima sfida tra casertane di questo girone A. Fuori dai giochi per squalifica Masturzo, mister Cottuno schiera Zeoli tra i pali, difesa a quattro con l’inedito ruolo di terzino destro per Talitro con Lunardo dall’altra parte, i due centrali sono Antinucci ed Esposito. Davanti la difesa il solito Lepore con Pellino e Prassino interni, Fabozzi tra le linee con Quintigliano e Marraffino in avanti. Negli ospiti, nel 4-3-3 di mister Fabozzo, spicca il grande ex di turno Peppe Rosi, maglia numero dieci e fascia di capitano per l’eterno calciatore. Primo tempo. La Sessana vuole dimenticare il passo falso in partenza avuto contro il Falciano in Coppa e prova nei primi minuti ad imbastire azioni sulla trequarti, ma gli spettri di mercoledì aleggiano sul “Prassino” e all’8’ il Casal di Principe passa. La rimessa laterale del terzino mancino Raimondo termina sui piedi di Troisi che quasi indisturbato si accentra in area e lascia partire il destro con la sfera che termina tra palo e Zeoli per l’inaspettato vantaggio casalese. Qualche minuto per ripartire e la Sessana alza la testa e prova a riportarsi in parità con il cross di Lunardo al quarto d’ora di gioco con Mario Quintigliano che impatta la palla spedendola di poco fuori lo specchio. E’ solo il preludio del goal che arriva al 20’ con una azione quasi fotocopia, stavolta è Marraffino a servire l’assist vincente per Mario Quintigliano che questa volta non sbaglia e mette in rete il goal del pari. La Sessana spinge, il Casal di Principe si arrocca in difesa cercando di mantenere il pareggio e la squadra ospite è fortunata quando il direttore di gara Previtola annulla per fuorigioco il goal del sorpasso a Mario Quintigliano ben imbeccato da Lepore. Sembra una partita stregata per i gialloblù quando a cinque dal riposo Pellino, completamente solo, da due passi spedisce il pallone sulla traversa dopo l’assist di Lunardo, si va a riposo sull’1-1 e qualche protesta degli ospiti per un dubbio fallo in area gialloblù. Secondo tempo. Al rientro dagli spogliatoi sono gli ospiti a provarci con Cerullo che impegna Zeoli dalla distanza, blocca in due tempi l’estremo difensore gialloblù. Zeoli risponde presente anche al 54’ quando, dopo una azione manovrata dalla destra verso sinistra con Cantile che con un pallonetto prova il grande goal. La Sessana non ci sta e vuole portare a casa la vittoria, Fabozzi recupera palla e parte in progressione, sinistro dal limite dell’area e Guerra manda in angolo. Le squadre si allungano e ripartono, da una ripartenza nasce la rete del 2-1 gialloblù con Marraffino che dal limite dell’area destra si accentra e, complice una deviazione di Raimondo, spedisce la palla sul palo lontano per il 2-1 e la prima rete in campionato, la seconda stagionale dopo il penalty di mercoledì. Ma il Casal di Principe è sugli scudi e dopo tre minuti trova il pari ancora con Troisi che dal limite dell’area di rigore lascia partire la conclusione con Zeoli che prova a distendersi senza riuscire a toccare la sfera. La rete del 2-2 ammutolisce la tribuna “Franco Orabona”, ma la Sessana non molla e a venti minuti dal novantesimo riporta la testa avanti. Lunardo mette il turbo sulla fascia sinistra e pennella un cross perfetto per il taglio sul primo palo di Mario Quintigliano che trafigge Guerra e fa esplodere il settore gialloblù. Doppietta e una prestazione a dir poco spettacolare per il numero dieci, ma le insidie sono dietro l’angolo poiché all’80’ Carlo Lepore, già ammonito, viene mandato anzitempo sotto la doccia per il doppio giallo. Sessana in dieci negli ultimi dieci, anzi quindici visto il recupero, minuti gli ospiti non costruiscono alcuna azione pericolosa, solo qualche calcio piazzato spazzato via dalla retroguardia gialloblù. Al triplice fischio la Sessana può festeggiare.

ASD SESSANA: Zeoli, Talitro, Lunardo, Pellino, Esposito, Antinucci, Prassino (85’ Asciolla), Lepore, Marraffino, Quintigliano, Fabozzi L.

All. Cottuno. 

A disp. Palermo, Pastore Ant, Martino, Marcigliano, Messa, Zampi.

CASAL DI PRINCIPE: Guerra, Bouchoucha, Raimondo, Colurcio (58’ Tourè), Lisbona, Fabozzi M, Cantile (89’ D’Angelo), Cerullo (67’ Natale), Veneziano, Rosi, Troisi.

All. Fabozzo.

A disp. Puocci, Cimmino, Diana, Colella, Ferraro, Caterino.

ARBITRO: Luca Previtola di Napoli

MARCATORI: 8’, 66’ Troisi (CAS); 20’, 70’ Quintigliano (SES); 63’ Marraffino (SES)

AMMONITI: Lepore, Pellino (SES); Colurcio, Lisbona, Cantile, Troisi, Diana, Natale (CAS)

ESPULSO: Lepore (SES) CORNER: 5-3 per la Sessana

RECUPERO: 4’ PT; 5’ ST