Nel 22° turno tantissime sfide interessanti. Spicca Marcianise-Villa Literno, la Forza e Coraggio attenderà il Montesarchio. Edilmer Cardito-Virtus Goti vale doppio

CASERTA – Dopo il pareggio in esterna contro il S. Antonio Abate, sfida valevole per l’andata della semifinale di Coppa Italia Promozione, ecco che il Marcianise si appresta a chiudere il discorso campionato. Quando mancano 9 giornate, gli uomini di Angelo Valerio hanno addirittura 11 punti di vantaggio sulle inseguitrici. Al Progreditur arriverà il Villa Literno del patron Fontana. I biancorossi dovranno dare il massimo per racimolare punti molto importanti ai fini degli spareggi estivi. Faccia a faccia ad alta quota quello del derby sannita tra Forza e Coraggio e Montesarchio. Entrambe le equipe vivono un momento d’oro e infiammano un incontro che si fa più avvincente che mai.

Tante aspettative anche tra Edilmer Cardito e Virtus Goti. I padroni di casa hanno rimontato una valanga di punti e in scia, non vorranno perdere il ritmo. Per i ragazzi di Del Prete test difficile ma che dirà di più sulle ambizioni reali del club. Non è facile come sembra l’impegno del Casalnuovo che attenderà allo Iorio la Viribus Somma. Gli ospiti hanno ingranato e sono reduci dalla vittoria contro il Vitulazio. Cerca di dare un senso al campionato il Club Ponte crollato in penultima posizione. I beneventani ospiteranno l’ostico Teano, ormai in una situazione molto più tranquilla.

In quel di Scisciano, le Aquile Rosanero sfideranno la Summa Rionale Trieste con l’obbligo dei 3 punti. Ha bisogno solo di vincere la Virtus Liburia del mister Lello Cottuno. A Trentola Ducenta arriverà il Vitulazio, dove all’andata terminò a sorpresa con il colpo esterno dei neroverdi grazie ai gol di Francese. MaddaloneseHermes Casagiove scontro delicato per i giallorossi, i granata infatti con una gara in meno hanno un leggero vantaggio sulla zona rossa.