Dopo i vari momenti turbolenti la società sembra essere riuscita a trovare stabilità

FRATTAMINORE (NA) - Ecco il comunicato ufficiale della società pronta a ripartire dopo la salvezza conquistata ai danni del Fulgor Sparanise:

Un’imprevisto inaspettato ha colpito la società degli arancio costretta a ripartire senza la certezza dello stadio San Rocco. A causa delle Universiadi, gli spogliatoi e il terreno di gioco saranno demoliti per una ristrutturazione generale. Tutto ciò dunque, ha riportato ulteriori danni alla Frattaminorese con il ds Perrotta che è stato costretto a cercare una nuova struttura, vedendosi così sfumare il sogno di accedere alla Prima Categoria. Nonostante le difficoltà, è con grande orgoglio che il presidente coadiuvato dallo stesso direttore Salvatore Perrotta, continueranno nel loro progetto confermando i propri ragazzi mantenendo vivo il gruppo. Spetterà ai ragazzi onorare la stagione alle porte dimostrando di poter trionfare oltre i dovuti imprevisti. Al momento la compagine napoletana si sta preparando per il campionato di Seconda Categoria al campo sportivo di Sant’Arpino.

Raffaele Mitrano