Solo 3 punti nei 5 precedenti disputati, in Serie C, al Romeo Menti, tra Juve Stabia e Potenza. Per i lucani è caccia al primo successo nel nuovo stadio.

Dopo una piccola sosta, che ha concesso alla Juve Stabia di presentare la propria rosa alla città, è arrivato il momento, per i gialloblù, di tornare in campo, domani, con il Potenza, società lucana che non ha avuto un inizio di stagione molto felice, vista la sconfitta per 1 a 0 rimediata in casa del Catanzaro e il pareggio successivo, a reti inviolate, con il Monopoli

Sono ben undici i precedenti tra Juve Stabia e Potenza disputati a Castellammare, alcuni dei quali risalenti alla prima metà del 1900, quando le due società si sfidarono nelle stagioni 1937/38, 1945/46 e 1948/49.

Sono, però, cinque i precedenti tra Juve Stabia e Potenza che si sono tenuti al Romeo Menti, inaugurato nel 1985, e i quali sorridono tutti alle vespe.

Il primo incontro tra le due società, nel nuovo impianto, risale al non molto lontano 31 maggio 1992, data nella quale le vespe furono fermate sul punteggio di 0-0, risultato che verrà replicato nel 2008.
La Juve Stabia ottenne anche vittorie importanti, come nella stagione 1993/94, quando i gialloblù superarono per 4 a 1 il Potenza, e come nella stagione 2004/05, annata nella quale un semplice 1 a 0 bastò per portare a casa i tre punti.
Recentemente, invece, i lucani sembrano aver trovato la soluzione alle loro difficoltà iniziali, riuscendo a portare a casa un pareggio sia nella stagione 2007/08, con un soffertissimo 1 a 1, sia in quella successiva, con un povero 0 a 0.

Sei gol complessivi segnati e solo due subiti, dunque, dalla Juve Stabia nei cinque precedenti con il Potenza, che denota come il punto di forza delle vespe sia stato, in questi anni, il reparto difensivo.
Con gli anni questa visione non è mutata, con Vitiello, Troest, Marzorati e Allievi pronti ad onorare questa piccola tradizione.