Match delicatissimo per gli uomini di Squillante che resta al timone ma che dovrà necessariamente dare risposte alla piazza dopo una settimana incandescente

AFRAGOLA (NA) – Sarà Afragolese-Insieme Formia il match valido per il 16° turno del Girone G. I padroni di casa sono reduci da una settimana difficile con tanti addii: hanno lasciato il ds Mignano, alcuni membri dello staff, i calciatori Castagna e El Ouazni. Nonostante tutto resiste il tecnico Squillante che siederà regolarmente in panchina ma con l’obbligo di portare punti. La squadra del patron Niutta è a quota 13 punti in piena zona play-out. Sono 4 le sconfitte di fila dove è arrivato un solo gol realizzato a differenza dei 12 subiti. Con l’allenatore nativo di Sarno sono due le partite disputate entrambe perse all’inglese per 2 reti a 0. Con 5 sconfitte consecutive tra le mura amiche l’Afragolese non vince a Cardito dall’11 Ottobre contro il Cassino. Diverso il discorso da parte dell’Insieme Formia che naviga in acque più tranquille con 19 punti. Decisivi gli ultimi incontri dove sono arrivati due successi consecutivi contro la corazzata Muravera e in trasferta contro l’Arzachena. I laziali, in terra campana, hanno liquidato 3-0 il Nola e torneranno con la stessa voglia di fare punti. I 13 gol subiti sono a dimostrazione che la squadra allenata dal mister partenopeo Salvatore Amato è in salute ed è un osso duro per tutti. Da tenere d’occhio sicuramente l’uomo del momento, l’attaccante classe ’94 Gomez autore di ben 9 reti. Il match in programma Domenica al Papa di Cardito sarà diretto da Andrea Terribile di Bassano del Grappa, coadiuvato dagli assistenti Antonio Alessandrino di Bari e Michele Desiderato di Barletta.