I falchetti sembrerebbero avere in pugno Mohamed Mansour, fantasista cristallino il cui arrivo testimonierebbe ancor di più il desiderio di puntare sin da subito alla promozione tra i professionisti

CASERTA - È determinata a raggiungere nel brevissimo tempo nuovamente la minima categoria professionistica del calcio italiano la Casertana del presidente D’Agostino, che negli scorsi giorni aveva ottenuto dalla FIGC la comunicazione ufficiale di inserimento nel massimo campionato dilettantistico nazionale. 

Forte di un desiderio di riscatto oltre ogni limite i falchetti hanno piazzato in poco tempo già due grandi colpi di mercato (oltre agli Under Bovenzi, Criscuolo, Cusumano, Nicolau, Maresca e Roscini), ovvero il difensore centrale classe 1989 Francesco Pambianchi – ex Virtus Francavilla – e il centrocampista classe 1991 Raffaele Vacca – vittorioso nell’ultima stagione con l’Acr Messina. 

I grandi giocatori in dirittura di arrivo sembrano però tutt’altro che terminati, in quanto la lista a disposizione della dirigenza rossoblù possiede ancora più di un nome di rilievo. 

Secondo quanto emerso dalle ultime indiscrezioni, all’interno di questa lista è presente anche il nome del fantasista italo – marocchino ex Bisceglie Mohamed Mansour. L’attaccante classe 1995 sembrerebbe aver trovato un accordo di massima con la società casertana, che nelle prossime ore potrebbe già annunciare il suo nuovo innesto offensivo, un acquisto che certificherebbe ancora di più la volontà dei falchetti di volare nuovamente in Serie C nel più breve tempo possibile.