Invariato in numero delle campane che con la mancata promozione di Afragolese e Agropoli restano dodici, la quota di partecipazione più alta del sud Italia

NAPOLI – Finale di stagione amaro per la Campania che fino all’ultimo istante ha sperato di poter promuovere un’altra squadra in Serie D. L’Afragolese è stata sconfitta a Bitonto solo grazie ai rigori mentre l’Agropoli non è riuscita a fare il colpaccio in Calabria in casa del Castrovillari. L’eliminazione di entrambe lascia quindi immutata la situazione delle nostre corregionali in Serie D: dodici come nell’anno scorso mentre la Calabria, proprio con la promozione del Castrovillari, mantiene cinque società.  

Riportiamo la situazione definitiva degli aventi diritti sul campo (che delle cinque regioni dei gironi meridionali sono trentasei) considerando comunque che fino alla data d’iscrizione, potrebbero esserci dei cambiamenti. In Campania, ad esempio, è ancora in ballo la questione dei titolo della Frattese mentre in Sicilia non è esclusa la fusione tra le due squadre di Messina

Aspettando le modifiche dell’assetto geografico del calcio, come ogni anno, ecco di seguito l’elenco regione per regione di chi sul campo avrà diritto a disputare il campionato di Serie D 2018-2019.

 

Basilicata (3): Rotonda (vincitrice campionato di Eccellenza), Francavilla, Picerno.

Calabria (5): Locri (vincitrice campionato di Eccellenza), Cittanovese, Roccella, Palmese, Castrovillari (vincitrice play-off nazionali di Eccellenza)

Campania (12): Cavese, Ercolanese, Portici, Gelbison, Nocerina, Turris, Frattese, Sarnese, Pomigliano, Gragnano, Savoia (vincitrice campionato di Eccellenza girone A), Sorrento (vincitrice campionato di Eccellenza girone B).

Puglia (7)Fasano (vincitrice campionato di Eccellenza) Altamura, Taranto, Cerignola, Gravina, Nardò, Omnia Bitonto (vincitrice play-off nazionali di Eccellenza)

Sicilia (9): Gela, Acireale, Santacaldese, Marsala (vincitrice campionato di Eccellenza girone A), Akragas (retrocessa dal campionato di Serie C), Città di Messina (vincitrice campionato di Eccellenza girone B) Messina, Troina, Igea Virtus.

REDAZIONE