Nella storica sede di P.zza San Ciro gli azzurri presentano i nuovi acquisti e i riconfermati

PORTICI (NA) Comincia l’anno mediatico del Portici 1906. Nella storica sede di P.zza San Ciro la società azzurra ha organizzato un evento di apertura mediatica, dove venivano presentati i nuovi acquisti e le riconferme. C’è stato modo dunque di parlare di futuro, il tallone d’achille che attanaglia molte squadre dilettantistiche. Non sembra il caso del Portici che su questo discorso ha le idee molto chiare. A interloquire a questo evento sono intervenuti oltre che i calciatori anche il Presidente Lorenzo Ragosta e Mr. Mauro Chianese. Proprio il patron azzurro ha analizzato l’annata passata facendo Il quadro delle situazione futura: 

 

“Abbiamo disputato sicuramente un’annata straordinaria. Nessuno credeva che il Portici sarebbe arrivato a disputare i playoff ma ci siamo riusciti. Certo adesso l’asticella si alza – continua il presidente Ragosta – e dovremo cercare di fare di più. Quindi l’obiettivo minimo è quello di confermare i playoff, stiamo già lavorando sul mercato e speriamo il futuro ci riservi una buona annata” 

 

Dopo il presidente è stata la volta del Mister Chianese che ai nostri microfoni ha parlato così: 

“Abbiamo fatto veramente qualcosa di straordinario. Ovviamente non tutti o giocatori rimarranno (Di Prisco ndr) e stiamo operando sul mercato per competere a ottimi livelli come abbiamo fatto l’anno scorso. Dopo una stagione del genere è chiaro che il Portici guadagna appeal e noi possiamo selezionare dei giocatori, mantenendo comunque la linea giovane che ci contraddistingue.” 

 

Selezionare i giocatori è sicuramente un aspetto interessante viste le numerose conferme arrivate. Un attaccò specialmente puntellato, visto il mantenimento di quasi tutto il reparto (probabilmente D’Angelo e Coratella resteranno ndr), ma a quanto pare non ancora del tutto completo. In avanti al Portici manca un tassello vista l’aperta dichiarazione del DS Amarante che si è lasciato sfuggire: “stiamo cercando una punta centrale”. Non solo attacco per il Portici visto che la squadra sarebbe alla ricerca anche di 2 portieri Under, viste le non riconferme di Marone e Antico. In giornata inoltre è stata annunciata un importante conferma nel reparto di centrocampo, dove rimarrà per un altro anno Antonio Atteo. Talento sbocciato dalla juniores del Portici, che tanto bene ha fatto nella scorsa stagione.

Un carico di ambizioni importanti per gli azzurri, che in attesa di conoscere i proprio avversari tornerà a lavoro il 22 Luglio per preparare la stagione.