È stato bello finché è durato. Il Gragnano va in vantaggio e gioca bene, ma con un uomo in più per tutto il secondo tempo il Potenza ne fa tre e vince. Allontanato il tecnico Campana e il DS Coppola per proteste

Finisce 3-1 per il Potenza ma il Gragnano esce dal campo tra gli applausi e consapevole che con questa tenacia l’obbiettivo salvezza è alla portata di mano.

Il Gragnano nel primo tempo ha tenuto bene il campo e non ha sfigurato contro la capolista Potenza. Mansou, lanciato da Franco al 27’, con un delizioso pallonetto ha portato i suoi in vantaggio. Dopo tre minuti il Potenza ha colpito la traversa con un colpo di testa dell’ex nocerino Siclari ma il Granano, al 44’, ha sfiorato il vantaggio con il promettente Gassama che per poco non ha inquadrato lo specchio della porta.

Le due in campo hanno dato agli spettatori bel gioco in una gara piacevole soprattutto per i gragnanesi che hanno sperato nel colpo di giornata ma tutto ciò che è stato bello nel primo tempo, nel secondo è svanito. Al 5’ fallo (dubbio) di mani in area di Gatto  che, espulso dall’arbitro, ha decretato il rigore che Franca ha messo in rete. In dieci contro undici tutto è stato più difficile e infatti, al 18’ ecco il gol del vantaggio lucano con Siclari che di testa a pochi passi dall’estremo difensore Giordano, manda in rete il cross di Guaita.

Pur se con molti meno punti in classifica e un uomo in meno, i gialloblu di Campana non hanno subito passivamente il gioco dei lucani. Hanno avuto almeno una palla gol e hanno perso la guida dalla panchina di Campana, allontano dall’arbitro ma il Potenza è stato cinico e con il neo entrato Di Senso hanno chiuso la gara sul risultato di 1-3.

TABELLINO

Gragnano – Potenza 1-3

Gragnano: Giordano, Franco, Baratto, Montuori, Martone (C), Gatto, La Monica (30’ st Liccardi), Formisano, Moccia, Gassama, Mansour. A disp.: Smaldone, Diglio, Liccardi, Mbye, Guidone, Napolitano (15’st Moccia), Grimaldi, Cioffi, Vincenzi. All.: Rosario Campana

Potenza: Breza, Biancola (37’st Schisciano), Panico, Esposito (C), Bertolo, Franca, Pepe (18’st Coccia), Siclari (37’st Di Senso), Coppola, Di Somma, Guaita (30’st Ungaro). A disp.: Mazzoleni, Guadalupi, Vaccaro, Russo, Manno. All.: Daniele Ragno

Arbitro: Giordano di Novara

Reti: 27’pt Mansou (G), 5’st rig. Franca (P), 18’st Siclari (P), 42’st Di Senso

Note: ammoniti Moccia, La Monica, Martone, Gassama e Formisano (G), Guaita e Pepe (P). Espulso al 5’st Gatto (G), rosso diretto per fallo di mano. Al 5’st allontanati per proteste il DS del Coppola e al 35’st il tecnico Campana (G).