In questi istanti, la SSD Audace Cerignola ha comunicato attraverso i suoi canali di aver tesserato Alessandro Longhi, difensore, classe 1989, svincolato. Un colpo di mercato incredibile quello dei pugliesi in quanto Longhi, nella passata stagione, ha disputato il torneo di Serie B  dividendosi tra Brescia e Padova (dove da gennaio ha totalizzato 13 presenze). Longhi, che vanta un curriculum impressionante per essere oggi tesserato in Serie D, ha disputato tre anni di Serie A vestendo la maglia del Sassuolo con il quale ha ottenuto 53 partite nella massima serie. Con il club nero-verde ha disputato anche le due precedenti stagioni culminate dalla storica promozione nella massima serie grazie alla vittoria nei cadetti. Nonostante tanto Professionismo, Longhi non farà certo fatica ad adattarsi al difficile e ostico campionato di Serie D, categoria nella quale (giovanissimo) ha mosso i primi passi, mettendosi in mostra con la maglia del Salò (60 presenze e 5 reti in tre stagioni).

Un colpo da novanta quello del presidente Nicola Grieco, che comunque ci ha sempre abituato in questi anni a botti del genere. Nei giorni scorsi, infatti, il Cerignola aveva già annunciato Nicola Sansone in attacco, ora è il turno di Longhi per un club che aspira dunque ad essere tra le principali contendenti alla vittoria finale nel girone H.