Per la società ospite sarà la prima partita con il nuovo presidente

PIEDIMONTE MATESE (CE) Domani allo stadio “Pasqualino Ferrante” di Piedimonte Matese andrà di scena il match salvezza tra Matese ed Agnonese. I campani sono a quota 14 punti, in confronto dei soli 3 punti dei molisani. I lupi sono reduci della vittoria corsara sul Vastogirardi e vogliono i 3 punti per allontanarsi sempre di più dalla zona rossa della classifica. I padroni di casa dovranno far a meno degli squalificati Galesio e Ricci e degli infortunati Langellotti e Di Lullo.
L’Agnonese è fresca di cambio al vertice. Infatti il 34enne Mario Russo subentra al presidente uscente Daniele Trotta. Dopo di lui entreranno anche nuovi soci, oltre ai vecchi dirigenti che resteranno in società dopo aver fatto la storia di questa società. Nelle ultime ore il team tecnico sta completando l’opera di ricostruzione della rosa, in vista di questo match importante per il futuro del campionato. Il neo presidente vuole assolutamente salvare la squadra, che da ben 14 anni milita in Serie D.
A dirigere la gara sarà il Sig. Daniele Giuseppe Cannata di Faenza, gli assistenti saranno Alessandro Gennuso di Catalnisetta e Salvatore Damiano di Trapani.