Mancava solo l'aritmetica per certificare la straordinaria stagione dei lupi che possono festeggiare e sprintare verso i playoff

PIEDIMONTE MATESE (CE) - La Lega Nazionale Dilettanti ha reso noto che per la stagione 2020/2021 in Serie D non si disputeranno i playout e che a retrocedere saranno solo le ultime due squadre classificate. Una notizia che sa di impresa per il Matese FC, la società dell’alto casertano infatti a seguito di questa decisione è ufficialmente salva alla sua prima stagione nel massimo campionato dilettanti.

I lupi matesini sono attualmente quinti in classifica a quota 45 punti, ad un solo punto dal terzo posto, e in piena lotta playoff ed hanno attualmente ben 37 punti di vantaggio sull’Olympia Agnonese attualmente penultima con soli 8 punti con due gare da recuperare. Per la squadra molisana ci sono a disposizione ancora sette gare e 21 punti che però non basterebbero neanche in caso di filotto di sconfitte per i ragazzi di mister Urbano ormai irraggiungibili. Un’ottima stagione d’esordio per la squadra del presidente Rega che è riuscita a reagire dopo una prima parte di campionato non indimenticabile realizzando una lunga serie di risultati positivi (16) che l’hanno portata fuori dalla bagarre per la salvezza (trascinata dal bomber argentino Luis Fabián Galesio autore di 11 reti dal suo arrivo a dicembre, ndr) e addirittura a sognare per qualche giornata di stare in scia con le battistrada Campobasso e Notaresco.

Una vera nota lieta, a cui potrebbe aggiungersi a breve l’altra matricola il Santa Maria Cilento, tra le squadre campane partite con l’obiettivo della salvezza vista la situazione delicata negli altri gironi (G e H) in cui ci sono ben quattro squadre campane che rischiano la retrocessione, in una stagione davvero difficile per il calcio campano di Serie D.