L’inizio di stagione della Turris si conferma traumatico dal punto di vista dell’organizzazione delle gare casalinghe. La chiusura del Liguori si conferma un problema molto serio da gestire con l’avvio del campionato. La società nonostante l’indisponibilità del Liguori sta lavorando intensamente per permettere ai tifosi di poter seguire la squadra che guida la classifica del girone G con 3 vittorie in 3 partite. Ogni settimana, però sembra una corsa contro il tempo per i dirigenti corallini. La notizia dell’ultim’ora diffusa già dal Mattino, mette a rischio la presenza dei tifosi per la gara con l’Anagni in programma Domenica al Novi di Angri. Il motivo della chiusura dello Stadio sarebbe riconducibile ad un’ordinanza della Prefettura di Salerno per ordine pubblico.