Secondo annuncio sudamericano per la squadra di Gianluca Esposito che aveva reso noto anche l'innesto di un centrocampista brasiliano

Nuovo innesto di qualità per la Gelbison che in mattinata aveva annunciato l’arrivo a Vallo della Lucania di Vitor Henrique de Araujo Santos. Dopo quella del brasiliano è giunta nel pomeriggio l’ufficialità in rossoblù di Gaston Corado, punta argentina che calcherà il sintetico dello stadio “Giovanni Morra”. Questo l’annuncio del club cilentano, prossimo al suo undicesimo anno consecutivo in Serie D.

Gaston Corado è della Gelbison. Colpo argentino in attacco.

La Gelbison è riuscita ad assicurarsi le prestazioni sportive dell’attaccante argentino Gaston Corado, prima punta classe 89, conteso da molte società. In carriera vanta oltre 160 presenze. Con lui la Gelbison si è assicurata una punta di qualità. Corado arriva dal Taranto dove ha chiuso la passata stagione, iniziata a Castrovillari, con un totale di 11 reti all’attivo tra le due formazioni. In Italia dal 2016, ha vestito le maglie della Casertana, del Catanzaro, del Matera e della Virtus Francavilla in Serie C.

Le prime parole di Gaston Corado

”Ringrazio il presidente Maurizio Puglisi e la società per avermi voluto fortemente, sono molto contento di questa scelta anche perché si tratta di una compagine fortemente ambiziosa che, nell’ultima stagione, ha disputato un campionato di vertice. Sarà per me un onore indossare la maglia rossoblù”.

Le dichiarazioni di Nicolò Pascuccio

L’arrivo di Corado testimonia e conferma il grande lavoro della società rossoblù in questa sessione di mercato.
Siamo contenti ed orgogliosi di avere in squadra un giocatore del suo calibro era il nostro principale obiettivo assicurarci un attaccante di qualità. E’ un giocatore che ha sempre fatto bene e siamo convinti che ci darà una grande mano a raggiungere i nostri obiettivi”.