Il Salernum Baronissi ospita l'ultima della classe, Sporting Pontecagnano-Sarnese da seguire, Temeraria-Sanseverinese per la salvezza

SALERNO | Meno otto al termine recita il calendario, con la capolista Virtus Cilento che corre spedita verso l’Eccellenza. I cilentani dopo la scorpacciata di gol contro lo Sporting Pontecagnano andranno a far visita ad una Rocchese bisognosa di punti vitali per non restare appantanata in piena zona playout. Turno casalingo per la Calpazio che dopo il flop di Sarno attende l’ostico San Marzano, sfida dall’esito incerto mentre è scontato il pronostico di Salernum Baronissi-Herajon, con gli irnini che possono tornare secondi in solitaria e al contempo condannare alla Prima Categoria i coccodrilli. Sporting Pontecagnano che ospita la Sarnese ammazzagrandi, la situazione dei picentini non è insicura anche se c’è da difendere il quarto posto dagli attacchi del San Marzano. Trasferta alburnina per il Giffoni Sei Casali ospite del Real Palomonte in lotta per evitare i playout, i grifoni nonostante il gap ci credono nei playoff ma dovranno prima superare l’ostacolo biancorosso. Il Centro Storico Salerno ospita la Giffonese, i granata non hanno motivazioni mentre al contrario i nerazzurri vogliono i tre punti per allontanare la zona rossa. Trasferta irnina per il San Vito Positano, i costieri saranno ospiti dell’Honveed Coperchia penultimo mentre la Temeraria San Mango ospita la Sanseverinese per quello che è un vero spareggio salvezza.