SALERNO | Sporting Pontecagnano a punteggio pieno. Terza giornata di Promozione che consegna nel girone D la prima capolista solitaria, con i picentini che salgono a 9 punti grazie al 3-1 in rimonta rifilato al Real Palomonte: avanti con Busillo, gli alburnini non resistono e si fanno rimontare dalle reti di D’Andria, Pecora e Cassetta. Seguono a -2 Virtus Cilento e Calpazio: i cilentani non vanno oltre l’1-1 in casa del Salernum Baronissi, con l’irnino Mennella ad impattare il vantaggio di Maiese; 1-1 anche per i capaccesi, con l’Honveed Coperchia che strappa un prezioso pari in terra pestana: a segno Frasca dopo il vantaggio di Genovese. Ko in terra salernitana per il San Vito Positano, con Picariello che a tempo scaduto regala tre punti pesanti al Centro Storico Salerno. All’inglese la Sanseverinese che al Superga batte per 2-0 la Sarnese con Tolino e De Matteo nelle vesti di giustizieri dei granata, primi tre punti per gli irnini così come per il Giffoni Sei Casali che batte a domicilio per 4-1 la Temeraria San Mango: a segno Cataldo, Carbonaro, Gubitosi e Citro per i giffonesi, di Botta la rete dei sanmanghesi. Prima vittoria per la Giffonese che batte per 2-1 il più quotato San Marzano: di Liambo e De Luca le reti nerazzurre, gol marzanese ad opera del solito Giammetta. Infine, pirotecnica affermazione esterna dell’Herajon che nell’unica gara mattutina in programma espugna il campo della Rocchese per 4-3: di Serrone, Dimitrov, D’Angelo a autorete di Coppola le reti dei pestani; doppio D’Auria e Buonfiglio per i padroni di casa, ultimi in classifica insieme al Real Palomonte.