L'Agropoli vince di misura il clou con la Battipagliese, successo corsaro del Costa di Amalfi sulla Scafatese. Reti bianche tra Faiano e Virtus Avellino

NAPOLI - La risposta delle battistrada. Il San Tommaso non scappa, con la domenica che accorcia nuovamente la classifica. Un Santa Maria stellare si fa sotto, con Romano mattatore e il Castel San Giorgio che capitola sotto i colpi dei cilentani. La coppia di attacco Befi-Zerillo regala il successo al Cervinara con il Solofra, con i caudini che si aggiudicano il derby e si portano a meno uno con una gara da recuperare. Giura fa volare l’Agropoli, vittoria importante per Esposito e compagni contro la Battipagliese con i cilentani che riprendono il passo, mentre le zebrette si fermano contro un grande avversario. Si fa sotto il Costa di Amalfi, vittoria prestigiosa della compagine di Sal De Riso che sbanca il campo della Scafatese piombando in zona play off, mentre il club di Cesarano conosce uno stop preoccupante. Prima vittoria stagionale della Palmese, gli uomini di Criscuolo rimontano per ben due volte il San Vito Positano e lo sorpassano con Romano, per i napoletani è una benedizione mentre il team di Macera piomba all’ultimo posto in coabitazione. Infine, reti bianche tra Faiano e Virtus Avellino che muovono la classifica.