Campane che risolvono la pratica già nel primo tempo con una doppietta di Cox, e i gol di Moraca, Schioppo e Pinna. Nella ripresa arrivano anche le reti di Kiamou e Dodds che chiudono la pratica

Pomeriggio d’allenamento per il Pomigliano. Le campane, prime in classifica, asfaltano a domicilio il Perugia nel più classico dei testa coda di campionato. Primo tempo che vede il Pomigliano calare la manita alle umbre. Pronti via e dopo 2′ arriva il vantaggio. Cross dalla destra di Dodds, il portiere del Perugia sbaglia l’uscita e la sfera termina sui piedi di Romina Pinna che realizza il più facile dei tap-in. Al 10′ ancora il portiere del Perugia protagonista in negativo, azione manovrata del Pomigliano, palla che termina sul piede di Schioppo che dalla destra fa partire un tiro cross che si insacca alle spalle dell’estremo difensore. Altri 8 minuti e arriva anche la terza rete. Cross di Dodds dalla destra dopo un’azione da corner, il 7 mette al  centro e trova tutta sola la centrale difensiva Cox che porta a tre le reti di vantaggio. È il minuto 25 e il Pomigliano fa 4-0. Dodds straripante sulla destra, l’attaccante del Pomigliano va via al terzino perugino e appoggia a rimorchio per Giusy Moraca che dal limite trova un meraviglioso destro che si insacca nel 7. Al 33′ c’è la quinta rete, siglata ancora dal centrale Cox. Angolo di Moraca che fa finta e controfinta sul terzino sinistro del Perugia e mette al centro dove trova appostata sul secondo palo ancora la centrale che chiude i conti della prima frazione. La ripresa vede il cambio tra i pali nel Pomigliano che, sicura del risultato, da spazio alla giovane Parnoffi che prende il posto di Balbi. Risultato che cambia nuovamente dopo 1 minuto della ripresa. Angolo della solita Dodds, colpo di testa di Kiamou che trova una deviazione e spiazza per la sesta volta il portiere del Perugia. Un risultato che dà sicurezza alle ragazze del Pomigliano che ne mostrano anche troppa al 22′ quando Moraca porta troppo palla e se la fa soffiare dal numero 9 del Perugia Di Fiore che si mette in mostra in una maestosa serie di dribbling fino ad arrivare in area dove con la punta cerca una compagna ma trova una deviazione che spiazza Parnoffi. 6 minuto dopo gli ospiti restano anche in 10 a causa di un’ingenuità di Cox che a palla lontana da un calcio a Di Fiore, e segnalato dal guardalinee viene mandata prima negli spogliatoi. Alla mezz’ora il Perugia trova anche il secondo gol che prova a rimetterlin partita con Francesca Mazzini, lasciata tutta sola in area su corner di Timo. Il sogno di rimonta, però, dura solo 2 minuti, perché al 32′ Dodds prende palla dal limite vincendo uno scontro fisico con un difensore del Perugia, si porta la sfera sul destro e trova l’ arcobaleno che chiude definitivamente sogni e speranze delle umbre. Vittoria importantissima per il Pomigliano che allunga così in classifica dopo il pareggio del Cesena di ieri. Perugia, invece, sempre più ultima, con solo 5 punti.