La Salernitana non sbaglia, si prende i tre punti restando a punteggio pieno

Terza gara stagionale per la Salernitana Femminile 1970, impegnata in casa contro il Meta Catania: finisce 6-1 la gara  che premia capitan Lisanti e compagne, che balzano a quota nove punti in campionato. La sfida del terzo turno del girone D di Serie B, disputata alla Palazzetto dello Sport di Pontecagnano, vede due formazioni arrivare alla gara in maniera opposta: le padroni di casa dopo il doppio successo con Castellammare e Reggio Sc  mentre le ospiti dopo i passi falsi con CMB e Team Scaletta. Tutte convocate le calcettiste granata ad eccezione di Cipolletta squalificata e con Galan però acciaccata e risparmiata dalla contesa dallo staff tecnico.

Mister Lanteri sceglie dal primo minuto D’Urso tra i pali con D’Errico, E. Giugliano, Lisanti e Romano come elementi di movimento.
Salernitana Femminile 1970-Meta Catania: la gara
La Salernitana parte forte e dopo 30 secondi trova il vantaggio con il goal di Romano che calcia dalla fascia destra trovando l’angolo opposto che vale il momentaneo 1-0. Granata ancora pericolose al 4’ quando un tiro di D’Urso, estremo difensore, viene deviato in calcio d’angolo. Al 5’ bella azione con Lisanti che imposta scambiando con Giugliano che serve nuovamente il capitano che però non trova la via del gol. Non sbaglia invece al  6’ Gonzalez servita da Salemme da corner con un balzo felino delle numero 28 che firma il raddoppio. Passano altri tre giri di lancette quando uno scambio tra le gemelle Giuliano vede Enrica aprire il fronte ad Antonia che porta a tre le marcature del quintetto caro al patron Pizzicara. Con il passare dei minuti il Meta Catania prova ad accorciare le distanze ma Todaro, a 5 dal termine del primo tempo, trova attenta D’Urso.  
La ripresa
La seconda frazione vede partire bene le ospiti che accorciano le distanze al 9’ con una punizione di Liuzzo, deviata dalla barriera granata che beffa cosi l’incolpevole D’Urso. Passa circa un minuto quando una reazione di Salemme costringe il direttore di gara ad estrarre il rosso diretto che lascia per 2 minuti le ragazze di Lanteri in inferiorità.
A trovare il gol è però Romano che firma una rete, al 13’, dopo una bella azione corale innescata da Antonia Giugliano, con Lisanti, dopo altri centoventi secondi, a portare a cinque le siglature delle locali dopo una fiammata di Gonzalez. Per il Meta Catania arriva la traversa di Todaro, a 4’ dalla fine ma a 28 secondi dal termina è D’Errico a firmare il 6-1 definitivo. La Salernitana Femminile 1970 balza a 9 punti in campionato in attesa della trasferta di domenica prossima contro il Napoli W.
 
Il tabellino
Salernitana Femminile 1970-Meta Catania  6-1 (3-0 p.t.)
Salernitana Femminile 1970: D’Urso, D’Errico, Giugliano A, Giugliano E, Lisanti, Gonzalez, Galan, Romano, Salemme, Di Monaco, Fierro. All: Lanteri
Meta Catania: Battiato, Grasso, Liuzzo, Cali, Todaro, Spedale, Musumeci, Giuffrida, Arcaria. All: Seguenzia.
Reti:  pt  Romano 1’, Gonzalez 6’, A. Giugliano 9’.
st’ Liuzzo 9’, Romano. 13’, Lisanti 15,’ D’Errico 19’
Ammonite:  
Espulse: Salemme 10’ st
Arbitri: Grasso-Armino  Crono: Montella