Autore di svariate reti con la casacca irpina, l'esperienza dell'attaccante sembrerebbe essere arrivata ai titoli di coda

GROTTAMINARDA (AV) - È pronta una nuova era in quel di Grottaminarda, con la società irpina che ha annunciato attraverso l’operato del proprio ufficio stampa l’approdo sulla panchina giallorossa del tecnico Alessio Martino, allenatore classe 1983 con un passato all’Eclanese e al Gelbison.

Con un nuovo progetto tra le mani, del tutto innovativo, saranno molti gli atleti che potrebbero non essere riconfermati e quindi mandati altrove per la prossima stagione.
Sulla lista dei possibili partenti troviamo in prima posizione il nome di Antonio Volzone, perno dell’attacco irpino nelle ultime stagioni.
Dopo tre stagioni alla Battipagliese in Serie D e alcune esperienze a Faiano e con l’Eclanese, Antonio approda al Grotta, con il quale si legherà per gli ultimi tre anni e mezzo. Incisivo sotto porta e caratterizzato da una grande duttilità tattica, la quale gli permette di giocare tanto da esterno d’attacco quanto da seconda punta – permettendo una maggiore fantasia tattica al tecnico di turno – Antonio vanta con la casacca del Grotta ben 43 reti messe a segno, un bottino di tutto rispetto che evidenzia come nelle scorse stagioni sia stato fondamentale per il raggiungimento degli obiettivi prefissati annualmente dalla società.

L’attaccante classe 1993, dunque, sembrerebbe pronto a lanciarsi in una nuova ed imprevedibile avventura, alla ricerca di un altro club del quale farne le fortune.