Sulla panchina dell'Fc Giugliano aleggia lo spettro di Roberto Carannante, il quale potrebbe subentrare all'attuale tecnico Lampitelli

TORRE ANNUNZIATA (NA) - Non sono ancora terminate i cambiamenti radicali in casa Fc Giugliano (denominazione ufficiale). 

In seguito al cambio al vertice tra Franceschini e Mario Pellerone, attuale massimo esponente del blocco dirigenziale che ha riportato la società in quel di Torre Annunziata, in casa Fc Giugliano potrebbe cambiare nuovamente l’identità della guida tecnica del club napoletano. 

Solamente pochi giorni fa, giusto prima della sfida con il Real Forio, il club aveva infatti annunciato l’approdo in panchina di Maurizio Lampitelli come nuovo allenatore per la stagione 2021/2022. Secondo quanto emerge dalle ultime indiscrezioni però, qualcosa potrebbe cambiare nei prossimi giorni. La società in questo momento gestita dai direttori Felicio Ferraro e Palumbo Carmine  sembrerebbe aver intavolato una discussione per portare a Torre Annunziata il tecnico Roberto Carannante segnato ultimamente dalla brevissima avventura lo scorso anno proprio al Giugliano. Al momento le parti non sembrerebbero avere raggiunto un accordo, ma il dialogo messo in piedi potrebbe anche convincere la società a cambiare nuovamente allenatore nel giro di pochi giorni. 

Si deciderà, dunque, in questa settimana il futuro di Lampitelli e di conseguenza la scelta su un suo possibile sostituto o meno. Tutto dipenderà se la società riuscirà a chiudere con dei giocatori (Rega, Trimarco, Mola e Marzullo), a quel punto Carannante sarà pronto per questa nuova sfida a Torre Annunziata.