Termina 2-1 per l’Isola Capo Rizzuto il match d’andata dei Quarti della Fase Finale Juniores Dilettanti. A Di Micco e Palmeri risponde Giorgio, tra 72 ore il match di ritorno

I ragazzi di mister Capparelli mettono un freno alle aspirazioni dei calabresi, facendolo con merito nella ripresa. Vince l’Isola Capo Rezzuto, il risultato finale è 2-1. Tutto è ancora in gioco in vista della partita di ritorno in programma sabato 27, dove basterà l’1-0 per staccare il pass semifinali. Il primo tempo è di marca giallorossa, abbastanza prevedibile date le pesanti assenze degli ospiti; Isola già in vantaggio dopo dieci minuti di gioco con Di Micco, cui fa seguito Palmeri allo scadere. Nella ripresa il match si fa più nervoso a livello agonistico, capitan Giorgio con diligenza sfrutta in pieno un disimpegno ospite e mantiene vive le speranze qualificazione.

 

Ecco il resoconto dei novanta minuti di gioco:

JUNIORES DILETTANTI FASE FINALE, QUARTI ANDATA

 

TRIPLICE FISCHIO FINALE – ISOLA CAPO RIZZUTO-RINASCITA SANGIOVANNESE 2-1

94′ Prova ancora Di Micco, ma è ancora rimessa dal fondo.

90′ Azione pericolosa in contropiede per l’Isola Capo Rizzuto, Di Micco manca la zampata vincente e il pallone va a spegnersi sul fondo.

QUATTRO MINUTI DI RECUPERO

88′ Conclusione di difficile realizzazione da parte di Mendoza, il pallone termina a lato.

87′ Terza e ultima sostituzione nel Rinascita Sangiovannese, entra Spagliola esce Tufano.
 
83′ entra Savoia ed esce Cistaro per l’Isola Capo Rizzuto.
 
79′ Seconda sostituzione per gli ospiti: Sabbatino per Lovriso. I padroni di casa si lamentano dell’arbitraggio, ritenuto a senso unico, “colpevole” di non aver ravvisato numerosi duri interventi dei verdi. C’è chi denuncia un gesto ragguardevole da stigmatizzare di un calciatore ospite nei confronti della tifoseria locale, ma non vi è alcuna certezza a riguardo.
 
76′ Sostituzione nell’Isola Capo Rizzuto: entra Aprigliano, esce Palmeri.
 

70′ La partita diventa nervosa inevitabilmente, sempre sul piano agonistico e mai a sfondo violento. L’unico ammonito dell’incontro al momento è Mirabelli per i padroni di casa.

63′ Ruggito Policastrese che sfiora il 3-1, il suo tiro non impensierisce tuttavia Castiello.

RETE!!! 2-1!!! Capitan Giorgio accorcia le distanze al 61′ per la Rinascita Sangiovannese! Il numero 11 verde approfitta di un errore difensivo dopo una prodezza di Puliano. Tutto riaperto al Sant’Antonio.

60′ Salva Castiello sul destro defilato di Artese!

57′ De Marino è tra i più attivi in campo in questi primi minuti della ripresa. Prova ad accorciare il risultato, ma la conclusione centrale è presa sicura per l’estremo difensore giallorosso Puliano.

16:30 – VIA AL SECONDO TEMPO!

FINE PRIMO TEMPO – ISOLA CAPO RIZZUTO-RINASCITA SANGIOVANNESE 2-0

45′ 2-0! Di Micco recupera la sfera a metà campo e serve Policastrese, il numero 10 vede Palmeri e gli fornisce un prezioso assist. Difesa dei verdi attonita, la partita si fa in salita.

40′ spreca ancora Isola Capo Rizzuto, questa volta con Palmeri, cui conclusione termina a lato.

37′ di gioco, risultato che vede sempre l’Isola Capo Rizzuto in vantaggio sull’1-0. Giallorossi arrembanti, hanno dimostrato la propria superiorià in campo; per i ragazzi di mister Capparelli l’impegno si sta presentando alquanto ostico come già previsto alla vigilia. Poco fa Artese prima (bella parata di Castiello) e Mendoza poi (sfiora l’incrocio dei pali) sono andati vicinissimi al secondo goal.

28′ Si vede la Rinascita Sangiovannese con una timida reazione firmata De Marino, ma è rimessa dal fondo.

27′ Ospiti ancora nulli, è sempre Policastrese a sfiorare il raddoppio con un Castiello sempre pronto a rispondere in maniera positiva.

19′ PALO POLICASTRESE! Colpisce il legno il numero 10 dell’Isola Capo Rizzuto, fin qui l’unica squadra ad essersi messa in mostra. Intanto, la Rinascita Sangiovannese provvede al primo cambio della giornata dopo venti minuti: il dolorante C. Russo lascia il posto a Orlando.

15′ sempre padroni di casa in attacco: Policastrese dalla distanza cerca un goal che sarebbe stato fantastico, guadagna comunque un calcio d’angolo.

10′ ISOLA IN VANTAGGIO! Di Micco porta avanti i suoi dopo dieci minuti di gioco. Una bella azione per i giallorossi: Cistaro serve Di Micco, il quale supera un avversario prolungando di testa, quindi col sinistro ha battuto Castiello.

2′ Padroni di casa in attacco: Cistaro tap-in interessante per Policastrese, ma l’azione è fermata dall’intervento di Castiello.

15:32 – COMINCIA IL MATCH!

Buon pomeriggio a tutti e benvenuti alla diretta scritta di Isola Capo Rizzuto e Rinascita Sangiovannese, match valevole per l’andata dei Quarti di Finale Juniores Dilettanti – Fase Finale. Promette spettacolo la sfida che inizierà alle 15:30 sul sintetico del Sant’Antonio. La Campania torna protagonista e raggiunge i quarti dopo diversi anni grazie alla compagine guidata da mister Capparelli: fin qui il bottino è di una vittoria sullo Sporting Matera e la sconfitta indolore maturata contro il Castellaneta.  I calabresi, già vincitori del titolo regionale Juniores Calabria, nel turno precedente hanno surclassato il Canicattì, dimostrazione di essere un club di primissima fascia.

 

Di seguito, ecco il tabellino del match:

ISOLA CAPO RIZZUTO – RINASCITA SANGIOVANNESE 1-0
[Isola di Capo Rizzuto (KR), 24-05-2017 | “Sant’Antonio” | ore 15,30]
ISOLA CAPO RIZZUTO: Puliano, Mendoza, Martinez, Cistaro (83′ Savoia), Astorino (Cap), Germinio, Artese, Mirabelli, Palmeri (76′ Aprigliano), Policastrese, Di Micco.
A disposizione: S. Caterisano, Serio, Loprete, Affatati, Caterisano.
Allenatore: Marsala.
RINASCITA SANGIOVANNESE: Castiello, Di Natale, C. Russo (20′ Orlando), Vellutino, Mazza, Petrosino, Amato, Tufano (87′ Scagliola), Lovriso (79′ Sabbatino), De Marino, Giorgio (Cap).
A disposizione: Fichera, L. Russo.
Allenatore: Capparelli.
ARBITRO: Vogliacco di Bari.
ASSISTENTI: Contini di Matera e Dell’Orco di Policoro.
RETI: 10′ Di Micco (I), 45′ Palmeri (I), 61′ Giorgio (R).
NOTE: Ammoniti Mirabelli (I) e Tufano (R).

 

Andrea Cardinale
Twitter: @AndreCardi