Playoff e playout decreteranno gli ultimi verdetti della stagione in Prima Categoria e disegneranno l'organico della stagione 2019/20

Campania Terminata la stagione regolamentare prendono il via, per alcuni gironi, questo fine settimana playoff e playout di Prima Categoria. Decretate le sei squadre vincitrici dei rispettivi gironi (Pianura, Cellole, San Sebastiano, Sporting Accadia, Honveed Coperchia e Velina) che hanno avuto accesso al prossimo campionato di Promozione e le retrocesse in seconda categoria prendono il via le ultime sfide che decideranno le ulteriori promozioni e retrocessioni che disegneranno l’organico del prossimo anno.

Nel girone A a contendersi l’ambita promozione saranno Plajanum, Quarto, Cardito e Lokomotiv Flegrea. I napoletani del Plajanum affronteranno in semifinale il Cardito mentre dall’altro lato sarà derby flegreo tra Quarto e Lokomotiv. Unica sfida playout (Interpianurese già salva per il distacco di punti superiore ai 9 punti dalla Real Grumese, ndr) invece sarà tra gli isolani del Lacco Ameno e il Montecalvario.

Nel girone B sfide playoff quasi tutte casertane con l’eccezione della Polisportiva Puglianello unica beneventana in corsa per un posto in Promozione. I sanniti, giunti terzi in campionato, affronteranno il Casale mentre nell’altra sfida sarà derby casertano tra San Nicola e Falciano. Zona playout che vedrà sfidarsi Paolisi 2000 e Atletico Cerreto da una parte, dall’altra ancora da decidere l’avversario della Vis Capua che dovrà attendere lo spareggio tra Dea Diana e United Gianni Loia per la retrocessione diretta.

Tutto già deciso nel girone C, il Sant’Agnello Promotion infatti ha già disputato la finale avendo la meglio sullo Sparta San Gennaro (0-1). Playout non disputati per il distacco di punti in classifica.

Girone D che ha visto trionfare il Marzano che ha espugnato il campo del Rocca San Felice (1-2) approdando in Promozione. I playout hanno invece visto trionfare il Parco Aquilone sulla Vallatese (0-0) e il Lacedonia sull’Abellinum (3-0).

Unico spareggio nel girone E tra Honveed Coperchia e Sporting Audax per decretare la vincitrice del girone. Ad aver la meglio è stata l’Honveed che ha battuto i rivali (2-0) che non disputeranno comunque i playoff in virtù del largo vantaggio di punti in classifica sulle inseguitrici. Ai playout centrano la salvezza Lavoratese sul San Valentino (3-1) e Real San Felice sul Victoria Marra (2-1).

Vittoria storica nel girone F del Golfo di Policastro che espugna Sassano (0-2) conquistando uno storico approdo in Promozione. Salvezza centrata invece per la Polisportiva Marina che pareggia, a reti inviolate, in casa con il Pro Colliano e in virtù di un miglior piazzamento in campionato resta in Prima Categoria.
 

Ultimi verdetti quindi attesi tra questo fine settimana e il prossimo per decretare i partecipanti dei prossimi campionati di Promozione e Prima Categoria.