La rete del neo attaccante dei falchetti decide il lunch match delle 12,30

CASERTA - Il mese di Febbraio comincia in positivo per la Casertana di Federico Guidi che si aggiudica di misura il lunch match con il Potenza, che apre la 21ma giornata del girone C di Lega Pro. 

Ai falchi basta il guizzo al 21’ della prima frazione di gioco messo a segno da Simone Rosso, attaccante arrivato 5 giorni fa in prestito dal Mantova e con un passato nel settore giovanile del Torino. 

La Casertana con questi 3 punti allontana l’ombra dei play-out e si inserisce nella corsa ad un posto play-off. Primo tempo giocato dai ragazzi di Guidi con il classico fraseggio e tante verticalizzazioni, come quella decisiva per l’esito finale del match. Rosso riceve in profondità da Icardi, batte in velocità Panico e piazza il pallone in fondo al sacco. In precedenza, il Potenza aveva sfiorato il vantaggio con Volpe che da buona posizione fallisce l’opportunità. Nel finale di primo tempo si registra un occasione a testa. La Casertana va vicina al raddoppio con Hadziosmanovic ma è provvidenziale l’intervento di Morcone. Il Potenza, dal canto suo con Panico trova lo spazio per creare fastidio ma Ricci calcia alto. 

Nel secondo tempo, Guidi toglie Castaldo ed inserisce Cuppone. La Casertana si abbassa senza però correre troppi rischi. È di Rosso la prima occasione, stavolta però Morcone gli dice di no. Nel finale di gara, la squadra di Capuano tenta il tutto per tutto per evitare la sconfitta con Gigli prima e in pieno recupero con Romero. In entrambe le occasioni, i tentativi di testa sono fuori misura.

Trionfa la Casertana che acquista ancora maggiore autostima e fiducia della sua forza dopo la sconfitta di Foggia. 

TABELLINO 

CASERTANA – POTENZA 1-0

CASERTANA (4-3-3):Avella; Hadziosmanovic, Konate, Carillo, Del Grosso; Icardi, Santoro, Izzillo (73’ Matese); Rosso (94’ Rillo), Castaldo (46’ Cuppone), Turchetta (92’ Polito).
A disposizione: Dekić, Zivkovic, R. Matos, Varešanović, De Lucia, Pacilli, Longo .
Allenatore: Federico Guidi.

POTENZA (3-5-2):Marcon; Conson (47’ Nigro),Gigli, Sepe; Coccia, Coppola (64’ Di Livio), Sandri (47’ Romero), Ricci, Panico; Volpe (64’ Bruzzo), Salvemini
A disposizione: Santopadre, Brescia, Noce, Lauro, Fontana, Di Somma, Bucolo, Cavaliere.
Allenatore: Ezio Capuano.

ARBITRO: Mattia Ubaldi (Roma 1).
ASSISTENTI: Paolo Laudato (Taranto) – Gianluca Matera (Lecce).
IV UOMO: Luigi Carella (Bari).

RETE: 21′ Rosso

AMMONITI: Rosso (C),  Turchetta (C), Konate (C), Panico (P).
RECUPERO: 1′ p.t., 5’ s.t.