I siciliani per il secondo anno disputeranno il torneo di Serie C

SAN GREGORIO MAGNO (Sa) –Nelle ore scorse è Iniziata la preparazione estiva del Palermo che, dopo i primi giorni di allenamento svolti in Sicilia, ha scelto la Campania, Salerno e San Gregorio Magno come sede del ritiro.

I convocati del Palermo per il ritiro di San Gregorio Magno
Sono 27 i calciatori convocati dal tecnico Giacomo Filippi per la fase di lavoro in programmazione a San Gregorio Magno. I rosanero nella prossima stagione disputeranno, per il secondo anno di fila, il campionato di Serie C. Questi gli atleti dei siculi giunti in Campania.
Portieri: Massolo, Misseri, Pelagotti.
Difensori: Accardi, Almici, Buttaro, Crivello, Doda, Giron, Lancini, Marconi, Marong, Mauthe, Peretti, Somma.
Centrocampisti: Broh, De Rose, Luperini, Odjer, Valente.
Attaccanti: Corona, Floriano, Kanoute, Lucca, Saraniti, Silipo, Soleri.

Le parole del sindaco Nicola Padula
Questo invece uno stralcio delle dichiarazioni rilasciate dal primo cittadino di San Gregorio Magno Nicola Padula ai microfono del portale Mediagol.it.

“Grazie al Palermo  per aver scelto il nostro paese, la nostra struttura ed il nostro centro sportivo per svolgere il ritiro pre-campionato di quest’anno. Rivolgo un saluto alla Sicilia che amo molto ed alla città di Palermo che mi è rimasta nel cuore. Questa struttura è stata costruita all’indomani del terremoto del 1980, uno dei più violenti verificatosi nel sud dell’Italia, grazie ai fondi stanziati dal Governo, da un’intuizione del compianto sindaco, Pierangelo Piegari,  fu realizzata questa struttura. Una struttura operativa da quasi un trentennio, che ha ospitato la preparazione estiva di moltissime squadre, sia italiane sia straniere, la Primavera del Napoli, Salernitana in Serie A, varie selezioni nazionali estere, Matera, Reggina, ancora la Salernitana tre anni fa, prima con Zeman poi con Ventura in panchina. Con un pizzico di orgoglio possiamo dire che tutti si sono meravigliati dell’esistenza nel nostro territorio, al meridione, di una struttura del genere”.

Anche la Salernitana e la Polisportiva Santa Maria in passato nell’impianto gregoriano
Una delle strutture più gettonate per i ritiri estivi oltre al Palermo ha ospitato già altre squadre professionistiche. Su tutte la Salernitana che svariate volte ha svolto parte della sua preparazione proprio a San Gregorio. Nell’estate passata anche il Picerno, in quel momento in Serie C, aveva fatto capolino nell’impianto campano. I lucani, poi retrocessi in Serie D, sono ritornati proprio a San Gregorio in questa stagione per giocare alcune gare di quarta serie per dei lavori occorsi al “Donato Curcio”, casa del club rossoblù. Anche i cilentani della Polisportiva Santa Maria, per la loro prima storica volta in Serie D, hanno svolto il loro ritiro a San Gregorio Magno. Per i giallorossi disputata una gara contro il Monopoli, club pugliese inserito nella terza serie nazionale.