Inizio da incubo per l’Avellino, sconfitte esterne per Casertana e Paganese. Pari in extremis per la Cavese

Avvio di campionato nero per le 4 formazioni campane. Ad iniziare la prima giornata nera di campionato è stato l’Avellino, che dopo i buoni propositi giunti in Coppa Italia è stato surclassato in casa per 6 reti a 3 dal Catania. Male in serata anche la Casertana e la Paganese entrambe sconfitte in trasferta. I falchetti sono stati superati di misura dal Potenza mentre la Paganese (2-1) ha ceduto in casa della Viterbese. Nel posticipo, la Cavese si è salvata (1-1) nel finale con la rete di Matino.