Nonostante lo svantaggio la compagine di Campana non si disunisce e porta a casa 3 punti pesantissimi

NOLA (NA) – Si gioca di Giovedì Santo il 25° turno di Serie D. Allo Sporting Club il Nola riceve l’ostica compagine sarda del Carbonia in lotta per un posto play-off. I ragazzi allenati da Campana hanno conquistato ben 6 risultati utili consecutivi tra le mura amiche e cercheranno di portare a casa punti preziosi per la salvezza sfruttando il fortino di casa. Parte dalla panchina il bomber Esposito.

CRONACA – Dopo la prima fase di studio cambia subito la gara. 9′ calcio di rigore per il Carbonia. Fallo di Bellarosa su Cannas e l’arbitro ha subito indicato il penalty. Dal dischetto freddo Cappai che porta i sardi in vantaggio. 12′ Reazione immediata del Nola. Assist di D’Angelo per Gassama che tutto solo in area di rigore calcia sul primo palo e trova la rete dell’1-1. 26′ ripartenza stellare del Nola con Caliendo molto bravo a metterla immezzo in area di rigore: ospiti si salvano in corner rischiando anche l’autorete. 34′ Cannas sul filo del fuorigioco brucia tutta la difesa nolana e solo davanti al portiere non può sbagliare. Termina un primo tempo molto vivace con il Carbonia avanti di un gol. Nella ripresa, al 53′ punizione straordinaria di Alvino che disegna una parabola imprendibile per Manis. E dire che la posizione era defilata sulla destra e ci si aspettava un pallone al centro. È subito 2-2. 60′ fallo di Cestara in area di rigore: calcio di rigore per il Nola. Freddo Acampora che dagli 11 metri non sbaglia e completa la rimonta. Al 65′ entra anche il bomber Gennaro Esposito che prende il posto di Alvino. 74′ incrocio dei pali colpito da Gjuci, sulla ribattuto si supera Bellarosa: si salva qui il Nola. Nel finale regge la difesa bianconera. Nola, vittoria di grandissimo cuore.

TABELLINO NOLA-CARBONIA 3-2 (1-2)

NOLA: Bellarosa 02, Ruggiero 00, Sannia, Baratto, Russo, Esposito, Alvino (65′ Esposito), Acampora (87′ Di Maio), D’Angelo, Gassama, Caliendo 01.

A disposizione: Torino 00, Sannia S. 01, Di Maio, Pantano 00, Angeletti 02, Corbisiero 03, Allegretta 02, La Monica 01.

Allenatore: Rosario Campana

CARBONIA: Manis (63′ Bigotti 02), Mastino 01, Frederich 02 (78′ Yuri 00), Serra (55′ Isaia 02), Cestaro, Bagaglini (71′ Piras), Piredda, Stivaletta, Palombi, Cappai, Cannas 01 (63′ Gjuci).

A disposizione: Moro 01, Pischedda 03, Costa 00, Agostinelli 01.

Allenatore: Marco Mariotti

ARBITRO: Valerio Vogliacco (Bari) 

ASSISTENTI: Valerio Brizzi (Aprilia) – Pietro Serra (Tivoli)

MARCATORI: 10′ Cappai (rig.), 12′ Gassama, 34′ Cannas, 53′ Alvino, 61′ Acampora

AMMONITI: Ruggiero, Esposito, Cestaro, Sannia, Caliendo

NOTE: Espulso Rosario Campana e Marco Mariotti

RECUPERO: 0′ p.t. – 6′ s.t.