Inizia alla grande l'era Fabiano. Nocerina sbanca il campo del Castrovillari e vola in zona play off. Bari cannibale

NAPOLI - Campania alè. Tre successi su tre per le nostre rappresentanti in una domenica che cancella tanta amarezza. Comincia alla grande l’esperienza di Fabiano sulla panchina della Turris, con i corallini che soffrono oltre misura contro il Rotonda, poi arriva Celiento nel finale e per i napoletani arriva un sorriso che vale tanto. L’impresa di giornata è del Portici, che con un Sorrentino stratosferico mette al tappeto il Città di Messina abbandonando l’ultimo posto. Per Chianese e compagni è una boccata di ossigeno importante e una iniezione di fiducia dopo un periodo non proprio felice. Fa valere la sua legge a discapito del momento societario nerissimo la Nocerina, con i molossi che con un gol per tempo si sbarazzano del Castrovillari, un successo importante per la Nocerina che addirittura piomba in zona play off. Il Bari continua il suo campionato a sè sbancando il campo dell’Igea, mentre il Roccella ferma l’Acireale. Pari spettacolo tra Cittanovese e Messina, mentre botta e risposta tra Gela e Palmese. Infine, successi larghi per il Locri sul Troina e del Marsala sulla Sancataldese.