Gli uomini di Marasco resistono un tempo poi crollano nella ripresa. Situazione di classifica sempre più critica e salvezza diretta sempre più lontana

Francavilla sul Sinni (PZ) – L’Aversa Normanna esce con le ossa rotte dal “Fittipaldi” di Francavilla, i granata vengono sconfitti 4-0 crollando nella ripresa. Primo tempo equilibrato tra le due squadre con pochi episodi degni di nota sbloccata solo allo scadere, al 45′ infatti i padroni di casa passano con Potrone che di testa sfrutta un cross di Volpicelli siglando l’1-0, si chiude così la prima frazione con i lucani in vantaggio. L’Aversa accusa il colpo e alla ripresa dopo poco subisce il secondo gol, Gala commette fallo su Masini e l’arbitro indica il dischetto, batte Volpicelli che raddoppia. Gli uomini di Marasco crollano e nel giro di tre minuti subiscono altri due gol con De Marco al 62′ che cala il tris e ancora Volpicelli, al 65′, per il 4-0 che chiude definitivamente la contesa. Situazione sempre più critica per i normanni che restano fermi a 26 punti al terz’ultimo posto, scatto invece per gli uomini di Lazic che salgono a 33 punti allontanando la zona playout ora distante 4 lunghezze.

Francavilla – Aversa Normanna 4-0

Reti: 45′ pt Potrone (F), 51′ e 65′  Volpicelli (F), 62′ De Marco (F)

Francavilla: Alvigini, Ragone, Pagano, Scoppetta, Potrone, Zappacosta, Morales, Cimino, Volpicelli, Masini, De Marco. A disp: Falcone, Marino, Cassata, De Santis, Aggiorno, Ruffolo, Del Prete. All. Lazic

Aversa Normanna: Maiellaro, Gala, Pezzella, Sozio, De Muto, Di Prisco, Nicolao, Tuccillo, Giacobbe, Quehajaj, Scognamiglio. A disp: Granata, Moretta, Giordano, Passariello, Romano, Ritieni, Varriale. All. Marasco

Arbitro: Pierpaolo Loffredo (Torino)

Assistenti: Fabio Robustelli (Albano Laziale)- Vito Angileri (Aprilia)

 

                                                                                                               Domenico Colantuono