Il commento in sala stampa del tecnico del Savoia nel post gara contro l'Acr Messina

TORRE ANNUNZIATA (NA) - Carmine Parlato, tecnico del Savoia che oggi ha vinto sul gong per 2-1 contro l’Acr Messina, commenta così la prestazione dei suoi ragazzi. 

“Ci sono state tante partite in cui la mia squadra doveva fare in modo di spegnere prima la gara. Non siamo fenomeni, siamo una squadra normale che commette errori: faccio i complimenti ai ragazzi perché non era facile vincere oggi. Abbiamo preso le redini del gioco in mano, creato tante occasioni gol e potevamo segnare di più. Savoia a due punte? Significherebbe giocare 3-4-1-2, con un centrocampista esperto in meno. Abbiamo giocato con personalità, avrei preferito vincere 1-0 ma mi tengo stretto il 2-1 ed i 3 punti. Vittoria strameritata, non è mai facile stare sempre sul pezzo e continuare a vincere: faccio i complimenti alla mia squadra. Non dobbiamo sprecare energie mentali pensando agli altri, ma fare in modo di portare a casa i 3 punti. Nel secondo tempo c’è stata meno intensità: ci sono anche gli avversari in campo e ci hanno pressato più in alto. Tutti sono stati bravi: sia chi è partito titolare che chi è subentrato”.