I ragazzi di Gianluca Esposito tornano in campo dopo il successo con il San Luca

Torna in campo domani la Polisportiva Santa Maria opposta, dopo il successo con il San Luca al “Provinciale” di Trapanii al Dattilo Cilentani e siciliani, alle ore 15:00, saranno opposti nella venticinquesima giornata del gruppo I di Serie D. La direzione di gara del delicato match sarà affidata a Maksym Frasynyak, della sezione arbitrale di Gallarate.

Gli ospiti sono al decimo posto  della graduatoria con 32 punti racimolati nelle 24 sfide disputate sino ad ora. Sono 32, invece, le reti realizzate dai siciliani a fronte di 22 marcature subite. Nelle ultime 5 uscite otto i punti conquistati dai cilentani che hanno perso  e vinto una volta, pareggiando in tre occasioni.. I padroni di casa hanno un punto in graduatoria in più degli avversari di giornata raggiunti in due gare in meno giocate. I siciliani arrivano a questa gara da tre sconfitte di fila che hanno frenato l’ascesa della squadra isolana.  La truppa sicula nona ha segnato 34 volte incassando 33 gol. 

I convocati dei cilentani

Bozzaotre, Campanella, Capozzoli, Chiariello, Citro, Coulibaly, De Gregorio, Della Torre, Dentice, Foufoue, Grieco, Konios, Maggio, Maio, Pastore, Polverino, Romanelli, Romano G., Romano V.,  Simonetti, Tandara, Tompte.

La parole del tecnico dei siciliani Chianetta

“Dobbiamo dimenticare Troina sotto tutti gli aspetti. Domani ci attende una squadra diversa: tecnica, ben allenata e con giocatori importanti. Dobbiamo resettare le ultime gare che non sono state delle migliori. I ragazzi si sono allenati bene e sono fiducioso per questa partita. La società ci è vicina e questi momenti no capitano e non dobbiamo dimenticarci quanto di buono fatto e siamo sicuramente in linea con gli obiettivi di inizio stagione. Non conosco altri metodi se non quello del lavoro e della motivazioni, possiamo uscire alla grande da questo periodo poco felice. Ribadisco che siamo una matricola salita lo scorso anno in D che sta rispettando i propri obiettivi”.