Termina 2-1 per i ragazzi di Luca Fusco

SORRENTO (SA) - Buon successo oggi per il Sorrento, che nella terza giornata del girone H di Serie D supera di misura la Fidelis Andria. Termina 2-1 con la squadra di Luca Fusco per due volte avanti, contro i pugliesi autori di una buona prova. Campani a quota 7 in classifica con la seconda vittoria interna consecutiva. Nel primo tempo parte bene la squadra pugliese, pericolosa al 7′ con Minacori sul quale chiude bene Scarano.  Al 17′ la risposta del  Sorrento con Liccardi, che con una staffilata fa la barba al palo. Poco dopo la metà della prima frazione arriva il vantaggio rossonero con Camara. Il  centrocampista francese, dopo una combinazione con Masullo mette la palla all’angolino basso dove nessuno può arrivare.

Nella ripresa per il Sorrento spumeggiante sempre Camara, che dimostra tutto il suo strapotere fisico attraversando tutto il campo palla al piede prima di essere chiuso in angolo dagli avversari. La Fidelis arriva al pari, però,  al 70′ con Prinari, che  sfrutta al meglio un rimpallo prima di presentarsi solo davanti a  Scarano per l’uno ad uno. Il Sorrento non si scompone e trova il nuovo vantaggio sette minuti dopo con  Cunzi, che con un tocco morbido in area supera il portiere avversario, per il definitivo 2-1. Prima del triplice fischio però Pinari, per i pugliesi, calcia in maniera violenta, mettendo in difficoltà Scarano che vede la palla uscire di poco alta. Aò 93′ poi Gargiulo dopo aver superato tutti spara alto da posizione più che invitante, mancando cosi il 3-1. Termina cosi 2-1 per la squadra di mister Luca Fusco che si impone, in maniera abbastanza meritata, contro una buona Fidelis Andria. Nel finale espulso per i rossoneri Maranzino, da poco in campo, mentre nel recupero per l’Andria arriva il rosso per La Monica.