Subito una doppietta per il numero 9 di Aversa che permette di superare il Grumentum

NAPOLI - Il Presidente Nicola Grieco è stato sempre un amante degli attaccanti campani. Dopo Fabio Longo (attuale attaccante Turris) e Mario Marotta (al secondo anno in gialloblu), la settimana scorsa ecco approdare a Cerignola, Antonio Martiniello. Il classe 1996 alla prima da titolare ha lasciato subito il segno, mettendo a segno una doppietta che ha mandato al tappeto i lucani del Grumentum. 

I GOL – Al quarto d’ora la prima rete in maglia gialloblu, Alfarano appoggia un pallone dentro l’area piccola e l’attaccante aversano al volo di prima intenzione col destro la piazza sul primo palo. Ad inizio ripresa, il raddoppio, servito in area da Longo prende la mira e con il destro la piazza nell’angolino più lontano. 

Insomma Martiniello conquista subito i tifosi cerignolani che contano sui suoi gol per conquistare la Serie C, categoria tolta ingiustamente dal TAR del Lazio.