La squadra di Pepe non riesce a bissare il successo dell’ultimo turno. Scalzone sbaglia un rigore e viene espulso 

Dopo l’importante vittoria di domenica a Paceco, l’Ebolitana di Pepe si ferma di nuovo e mette nelle statistiche l’undicesima sconfitta in campionato. Al Gela basta poco per violare il Dirceu.

Al 10’ siciliani in avanti, palla di Brugaletta per Gallon che di testa serve l’accorrente Cosenza ed è 1-0. Non passano dieci minuti e il Gela deve sostituire Alma: per lui cure ospedaliere per la lussazione alla spalla. Il Gela prosegue la gara controllando e non ci sono altre azioni degne di nota fino alla fine del primo tempo.

Quattro minuti dopo l’inizio della ripresa, rigore per l’Ebolitana: Scalzone si incarica della battuta il portiere Biondi respinge. Poco dopo Scalzone ancora protagonista in negativo quando becca il secondo cartellino giallo e lascia i suoi in dieci. L’Ebolitana non riesce a trovare la via del pari e per la terza volta in casa, deve capitolare.

TABELLINO

EBOLITANA – GELA 0-1

EBOLITANA: Lombardo, Padovano, Gambardella, Nigro, Imparato, Setti, Federico, Pecora, Scalzone, Mounard, Stoia. A disp.: Mazzella, De Angelis, Vacca, Serrouhk, Della Corte, Coulibaly, Guisse, Alfinito, Guarracino. All: Pepe.

GELA: Biondi; Brugaletta, Cuomo, Moi, Chidichimo; Cosenza, Marinali, Alma (20′ pt Campanaro) , Bonanno (32′ st Pirrone), Brasile (30′ st Chirullo), Gallon. A disp.:  Cascione, La Vardera, Acquaviva, Cataldi, Seckan, Iannizzotto. All: Terranova.

ARBITRO:  Scarpa di Collegno.

RETI: 14′ Cosenza

NOTE: Espulso 9′ st Scalzone per doppia ammonizione