“Sono contento di essere arrivato alla Gelbison non vedo l'ora di iniziare a lavorare"

VALLO DELLA LUCANIA (Sa) -Era nell’aria da settimane ormai, ma l’ufficialità è arrivata solo oggi: è Gianluca Esposito il nuovo allenatore della Gelbison. La squadra vallese, dopo i tanti annunci riguardanti il parco giocatori, rende ufficiale quindi il nome del suo allenatore in vista dell’annata 2021-2022. I vallesi al loro undicesimo anno consecutivo in Serie D si affidano cosi al trainer nolano, reduce negli ultimi tre anni da due esperienze nel Cilento dove ha guidato prima l’Agropoli, in Eccellenza, e nell’ultima stagione la Polisportiva Santa Maria, in Serie D. Nel mezzo, invece, l’annata, sempre in quarta serie, nella sua Nola. Gianluca Esposito prende il posto sulla panchina della Gelbison, cosi, di Giuseppe Ferazzoli, approdato nel frattempo nella non lontana Cava de’ Tirreni. Questo l’annuncio diffuso nel pomeriggio di oggi dal club rossoblù che gioca le sue gare interne allo stadio “Morra” di Vallo della Lucania.

Gelbison: arriva l’annuncio di Gianluca Esposito

Gianluca Esposito è il nuovo allenatore della Gelbison! Ad annunciarlo è il Presidente Maurizio Puglisi dopo la stretta di mano arrivata questo pomeriggio con il tecnico originario di Nola.
Esposito, 44 anni, è reduce da una positiva esperienza sulla panchina della Polisportiva Santa Maria dove é arrivato dopo aver guidato la squadra della sua Città. In Serie D ha allenato anche la Sarnese e il Portici.
Con l’annuncio di Mister Esposito la squadra del Presidente Puglisi da oggi ha la sua guida ufficiale pronta ad iniziare, con impegno e professionalità, la nuova stagione calcistica.

Le prime parole in rossoblù del nuovo mister dei vallesi

“Sono contento di essere arrivato alla Gelbison non vedo l’ora di iniziare a lavorare. Insieme alla rosa che la Società sta costruendo cercheremo di confermare i buon risultati ottenuti nell’ultima stagione calcistica, facendo il meglio possibile. Sono davvero entusiasta che la Gelbison mi abbia scelto per questa nuova e importante avventura”.