Tre nuovi innesti targati Francesco Dell’ Aquila alla corte di mister Capuozzo

Napoli Altro colpo in casa Sanità United è il turno di Vincenzo Avolio, che vanta già un’esperienza nel quartiere con la maglia della Boys Fontanelle, con la quale ha vinto tre campionati consecutivi da protagonista. Le sue prime parole: ”Il nostro è un quartiere in crescita, il progetto mi ha fatto un’ottima impressione, anche perché questo quartiere mi ha dato tanto come affetto e stima, pertanto non vedo l’ora di iniziare quest’avventura”.

Ufficiale anche Ciro Cuomo, per il direttore Francesco Dell’ Aquila, è stato il colpo più difficile: ”Erano due anni che lo seguivo, ma purtroppo la concorrenza era tanta e quest’anno ancora di più perché ha vinto il campionato di prima categoria con il Plajanum, ma il senso di appartenenza e la grossa stima reciproca ha fatto la differenza”. La conferma arriva dallo stesso calciatore: ”E’ stata una scelta di cuore e casa mia e sono qui per vincere e lottare con la scritta Sanità sul petto”.

Infine non poteva non essere nel progetto calcistico uno dei due presidenti, ossia Michele Zagarola, ma per meriti sportivi e i galloni guadagnati sul campo, infatti, anche la scorsa stagione è stato il capocannoniere del torneo FCS ed ha messo a segno la rete che hanno consentito la vittoria del campionato allo Sporting Napoli. La parola al bomber: ”Darò l’anima per questa squadra ora più che mai che mi coinvolge su due fronti questa è casa mia e voglio vincere con questa maglia che è la mia seconda pelle”.