Al termine dell'ottava giornata del Campionato Promozione per i gironi A e B, Campania Football ha stilato la sua Top 11 e l'allenatore che maggiormente si sono messi in mostra nelle gare del week - end

NAPOLI - È tempo di stilare la  TOP 11 per quanto riguarda la categoria Promozione. Seguendo sempre il regolamento del CR Campania, che impone alle società di dover schierare obbligatoriamente tre under (1999, 2000 e 2001), mettiamo in campo quello che per noi rappresentano il miglior undici di giornata facendo riferimento alla ottava giornata del Campionato Promozione  per i gironi A e B.

MODULO 4-3-3

PORTIERE

Giuliano Palma (1999) – VILLA LITERNO
Tiene in piedi il Villa Literno coi suoi guantoni soprattutto nel primo tempo, quando è provvidenziale sul tiro a giro di Varricchio e su una conclusione, a tu per tu, di Simone. Non può nulla sull’unica rete di marca locale che avviene su calcio di rigore. Bravo!

DIFENSORI

Domenico Pallonetto – REAL POGGIOMARINO
Subentra  a trenta minuti dalla fine scatenandosi in fascia creando non pochi pericoli alla retroguardia della Neapolis. La sua è una prestazione gagliarda che rischia di divenire perfetta se il suo tiro, dalla distanza, non finisse fuori di poco.

Mario Carlino – FC CASALNUOVO
Si riprende la leadership difensiva con la consueta esperienza ed eleganza, battaglia contro gli avanti del Vitulazio, sempre pericolosi dalle sue parti. Grande l’intervento su conclusione di Russo nel primo tempo, sempre tempestivo e attento in ogni frangente. Dopo un avvio di stagione un po’ deludente, Carlino ha cambiato la rotta e con lui tutto il Casalnuovo, alla quarta vittoria consecutiva.

Mario D’Oriano – RIONE TERRA
Prestazione superba del difensore Flegreo che non concede alcunché agli avanti di un Ischia, che ribatte sotto i colpi del capitano. E così il Rione Terra conquista il suo terzo punticino, ancora poco per credere ad una salvezza diretta, ma con un D’Oriano così in crescita, tutto può succedere.

Francesco  Oliva (2000) – TORRESE
Gara difficile e piena di insidie col Pimonte, la decide lui con un guizzo nei primi minuti della ripresa che lancia la Torrese nelle zone sempre più nobili della classifica. Un gol fondamentale al termine di una prestazione che lo ha visto battagliare, come sempre, sulla sinistra.

CENTROCAMPISTI

Andrea Taddeo – FORZA E CORAGGIO BN
Il numero 4 beneventano sale in cattedra nella ripresa prendendo letteralmente per mano i suoi e portandoli alla vittoria, in rimonta, sulla Viribus Somma 100. Doppietta per Taddeo che porta in vantaggio i suoi con un bel diagonale ed una zampata in area di rigore su corner di Tommaselli regalando al Forza e Coraggio la quarta vittoria in campionato.

Alfonso Cioffi (2001) – EDILMER CARDITO
In crescita, gara dopo gara, questo giovane ragazzo si è preso un posto fisso nello scacchiere di Mister Dino Pezzella. Cioffi corre, lotta e si inserisce andandosi a prendere anche la gioia personale del gol e a guadagnarsi un calcio di rigore, poi sbagliato da Liccardi.

Mario Dragone – TEANO CALCIO
Gol vittoria e prestazione sublime per il centrocampista rossoverde che è decisivo nella vittoria di misura del suo Teano sul difficile terreno del “Cappuccini”. Una rete che lancia il team casertano nelle zone nobili della classifica, ad un solo punto dai play off.

ATTACCANTI

Raffaele Pianese – ISOLA DI PROCIDA
Poteva segnare molte più reti, ma si è accontentato solo di una doppietta il forte esterno procidano che, dopo una grande battaglia col portiere Tiziano e la traversa, mette a segno due reti che sbloccano, nella ripresa, una gara che stava mettendosi male col passare dei minuti. Apre le danze con un calcio di rigore che lui stesso si era procurato con una serie di dribbling in area, poi trova il raddoppio con una bella conclusione nel cuore dell’aria di rigore.

Raffaele Russo – EDILMER CARDITO
Quinta e sesta rete in campionato, non vuole più fermarsi Russo che prende per mano i suoi portandoli alla quarta vittoria di fila. Un gol da bomber e uno da genio, direttamente da calcio d’angolo con l’ausilio del vento.

Giuseppe Arenella – VICO EQUENSE
Regala alla sua squadra una vittoria al fotofinish con un gol che consente al Vico di conquistare la terza piazza in classifica con 18 punti. Apre e chiude i giochi l’esterno napoletano che aveva portato in vantaggio i suoi con un bel tiro su corta respinta della difesa locale.

ALLENATORE

Enzo D’Aniello – SANT’ANTONIO ABATE
Inarrestabile la sua squadra, una corazzata che battaglia su ogni campo portando via punti e vittorie che rimpinguano un primato pressoché perfetto con ben 7 vittorie e 1 pari in otto gare disputate. E lui da abatese puro sangue, si gode questo grande momento costruito con umiltà, idee e sacrificio con l’obiettivo di confermare tale posizione fino al 2019 per riportare i giallorossi in Eccellenza, tanti anni dopo. Non era difficile, oggi, espugnare il campo del Ponticelli. Lui ci è riuscito ribaltando la gara nella ripresa con una squadra che, dopo i primi 45′ non esaltanti, nella ripresa ha cercato con insistenza la vittoria ottenendola grazie ai gol di Ciccio Vitale e Apuzzo.