Il forte mediano di Orta di Atella lascia la squadra gialloblu e molto probabilmente sceglierà una piazza del girone A di Eccellenza per la stagione alle porte

CASAL DI PRINCIPE (CE) Il matrimonio tra Gismondo Gatta ed il Solofra è durato appena un mese. Il forte mediano, ex Afragolese e Puteolana, nonostante le due gare da titolare in Coppa Italia lascia il team allenato da Rocco Fiume.

Su di lui, pare essersi fiondata a capofitto l’Albanova dei Presidenti Zippo e Petrillo che, dopo la splendida rimonta con conseguente qualificazione in Coppa Italia, ci hanno preso gusto e mirano a puntellare con tasselli di esperienza – vedi pure l’interessamento per il difensore Pezzella – in modo da poter ambire a qualche posizione in classifica migliore e perché no ambire ai play off. Quello di Gatta aumenterebbe ancora di più il tasso tecnico in mezzo al campo, che già può contare sull’estro di Gennaro Folliero e sulla quantità di Amerigo Romano e Marco Maturo