La squadra di mister De Felice dà sfoggio di grande gioco e solidità difensiva alla prima ufficiale al "28 Settembre"

SCAFATI (SA)- I canarini dominano la partita in lungo e largo creando tantissime occasioni, soprattutto nel secondo tempo. Una Scafatese pronta per l’inizio del campionato, che intanto strappa il pass per gli ottavi di Coppa Italia facendo due su due nel girone.

CRONACA- Inizio subito forte per la squadra di casa che al 12′ trova il goal con Malafronte, che sfrutta un grande assist di Siciliano. Per tutto il primo tempo il possesso palla è del Vico Equense, ma le occasioni più pericolose le crea la Scafatese. Nel secondo tempo arriva il secondo goal al 50′, con Siciliano che recupera palla e crossa preciso sulla testa di Iannini che da due passi deve solo insaccare. Sul finale di partita, sempre il solito Siciliano semina il panico nella difesa sorrentina che lo atterra in area, è rigore. Dagli 11 metri va lo stesso Siciliano, che spiazza il portiere ospite e firma la rete del definitivo 3-0.

Mister De Felice non può che essere contento di questa fantastica prestazione e di questo dominio che c’è stato per tutti i 90 minuti. Migliore in campo sicuramente Pasquale Siciliano, che tornato a Scafati dopo la parentesi al Pomigliano non vede l’ora di portare i canarini a raggiungere gli obiettivi, nell’ anno del centenario della società.

 

 

 

TABELLINO:

SCAFATESE-VICO EQUENSE  3-0  (1-0)

SCAFATESE: Cappuccio 03; Itri (dal 45′ Gambardella); Carotenuto 03 (dal 87′ Di Palma 02); Giacinti; Maraucci; Simonetti; Iannini (dal 83′ Manzo); Malafronte (dal 61′ Palumbo) (dal 68′ Lopetrone); Siciliano; De Sio.

A disposizione: Farina 01; Galiano 01; Migliarotti 01; Balzano 03.

Allenatore: Severo De Felice

 

VICO EQUENSE: Borrelli; La Gatti 02; Rapicano (dal 61′ Amorelli 02); Celentano (dal 82′ Annunziata); Boussaada; Correale; Manna; Sannino 01 (dal 61′ Naso 02); Conte; Mangini 02 (dal 65′ Cassitto 02); Petricciuolo.

A disposizione: Savarese 02; Guidone 04; Accardo; Percuoco 03; Esposito 04.

Allenatore: Ferrara Christian

 

RETI: 12′ Malafronte; 50′ Iannini; 87′ Siciliano

ARBITRO: Michele Onorato (sez. Nola)

CALCI D’ANGOLO: 2-2

AMMONITI:

ESPULSIONI: Conte

NOTE: Recupero 0 P.T.; 4′ S.T.