Gravina invita Sibilia ad inviare i calendari delle competizioni agonistiche così da inserirle negli eventi di carattere nazionale

ROMA - Si accelera per la ripartenza dell’Eccellenza. Il presidente della Figc Gabriele Gravina ha inviato una lettera dettagliata al numero uno della Lnd Cosimo Sibilia avente ad oggetto la ripresa del massimo campionato regionale. L’obiettivo della Figc è quello di avere un celere riscontro sui format e i calendari delle gare in modo da poter consentire l’inserimento a stretto giro dell’Eccellenza nell’elenco degli eventi “di preminente interesse nazionale” da parte del Coni, condizione necessaria per la ripresa nel rispetto dei decreti nazionali.

Oltre a sollecitare la Lnd, Gravina nella sua lettera ha anche stabilito delle linee guida da rispettare per rendere omogeneo il quadro che riguarda i vari tornei regionali. Una decisione adottata, ampliando di gran lunga la propria sfera di competenza, per consentire un corretto bilanciamento su tutto il territorio nazionale.
Questi i punti delle linee guida comunicate da Gravina:
1) L’unica sanzione per chi decide di non riprendere l’attività sarà la sola esclusione dalla graduatoria per i ripescaggi per la sola stagione sportiva 2020/21. Una decisione che va a confutare quanto stabilito dalla Lnd nel Consiglio Direttivo del 10 marzo scorso (blocco dei ripescaggi per le prossime due stagioni sportive).
2) La previsione di un numero minimo di squadre per ogni girone che garantisca l’equilibrio tra promozioni in Serie D e retrocessioni in Eccellenza. Per far sì che si possa concretizzare questa previsione, la Figc ammette la facoltà di poter organizzare i gironi con altri Comitati regionali.
3) Tutele specifiche sul tesseramento per le calciatrici e i calciatori.

Gravina inoltre ha confermato l’impegno affinchè nel prossimo decreto legge “sostegno” sia previsto un contributo a fondo perduto a favore delle società della Lnd per poter sostenere le spese sanitarie derivanti dal rispetto del Protocollo in uso in Serie D, che dunque verrà esteso all’Eccellenza.

Immediata è stata la reazione della Lnd che ha girato ai vari Comitati Regionali le linee guida stabilite dalla Figc. Gli stessi dovranno definitivamente comunicare entro le ore 15 di mercoledì 17 marzo i format e i calendari delle gare per poi ritrasmettere il tutto alla Figc.