In una sfida dal doppio volto i padroni di casa la ribaltano grazie ad uno strepitoso Marco Torino autore di una doppietta, gli ospiti la riprendono e salgono così a 25 punti in classifica

NAPOLI – Prima sfida del 2019 per il Cardito di mister Giuseppe Dello Margio, il turno di riposo è alle spalle. La gara parte subito in discesa per i gialloblù con Mugione che davanti a Iorio, con un doppio tentativo, riesce a battezzare già in rete. La Loggetta non ci sta e riesce subito a rimediare con un diagonale vincente di Torino che al 10′ fa subito 1-1. Al 27′ punizione vincente dello stesso Marco Torino che con la sua doppietta ribalta il risultato addirittura prima della mezz’ora. Da segnalare un gol annullato a Marchiello per fuorigioco molto dubbio. A tentare la fortuna è anche Aversano che divora il probabile gol del pareggio. Termina così un primo tempo che ha visto i padroni di casa molto organizzati e in vantaggio meritatamente. Nella ripresa cambia il monologo della partita, con gli ospiti che mettono alle strette gli avversari. A rendersi pericolosa, però, è ancora la Loggetta con un’azione rocambolesca in area, bravo Buonocore con i suoi pronti riflessi. I casalinghi continuano a chiudersi ed a soffrire giocando solamene di contropiede, un vero e proprio assedio ai danni dell’estremo Iorio. Ennesimo episodio molto dubbio quello dove un calciatore del Cardito colpisce la traversa interna con il pallone che ricade a terra probabilmente all’interno della linea di porta, per il direttore di gara De Rosa non è gol. Il pareggio è solo rinviato quando da corner Di Fusco tocca la palla volontariamente con le mani beccandosi il rosso diretto. Calcio di rigore eseguito in maniera impeccabile da Rocco Mugione, nulla può il portiere Iorio che indovina anche l’angolo. I gialloblù vogliono vincerla e vanno all’arrembaggio rischiando però la beffa con un colpo di testa di Alterio che a distanza ravvicinata sbatte su Buonocore. Termina così una partita dalla doppia faccia ma che vede il Cardito uscire imbattuto dal Mellino Camaldoli, un campo molto ostico dove la Loggetta ha conquistato la maggior parte dei suoi punti. Subito testa alla sfida interna contro il Montecalvario alla ricerca dei 3 punti.

Ufficio stampa Cardito Calcio
Andrea Murolo

TABELLINO LOGGETTA-CARDITO 2-2

LOGGETTA: Iorio, Di Raffaele (70′ Iuliano), De Martino, Guadagno, Pagano, Alterio, Torino (83′ Matrice), Di Fusco, Scherma (78′ Gentile), Battaglia (73′ Pavia), Aiello (65′ Auttolini).

A disposizione: Esposito, Ruocco, Pisa, Caruso.

CARDITO: Buonocore, Vicale (85′ Brianese P.), Esposito M. (74′ Brianese A.), Aversano, Rivetti, Onorato (61′ Esposito G.), Milano (88′ Capasso), Mugione, Marchiello, Malasomma, Coppeta (68′ Ambrosio).

A disposizione: Cerchia, Lettiero, Viola, Bassolino.

Allenatore: Dello Margio

ARBITRO: Raffaele De Rosa (Ercolano)

MARCATORI: 10′, 27′ Torino 5′, 82′ Mugione

AMMONITI: Di Raffaele, Battaglia, Auttolini, Guadagno, Rivetti, Marchiello

NOTE: espulso Di Fusco all’82’ con rosso diretto