Le dichiarazioni ufficiali del direttore sportivo del Villa Literno Salvatore Diana

VILLA LITERNO (CE) – Pareggio esterno dai due volti quello conquistato dal Villa Literno in casa della penultima in classifica, la Viribus Somma. E’ tutta questione di prospettiva, quindi da quale punto di vista la si vuol guardare. Due punti persi se ci affidiamo alla razionalità, al pronostico della vigilia e alla classifica, ma il pronostico spesso nel calcio non coincide con quello che accade nella realtà, in altre parole, nel rettangolo di gioco. Quindi se la si guarda sotto quest’ottica, due espulsioni una dopo appena venti minuti di gioco, punto sicuramente guadagnato. Il parere del post gara del direttore sportivo biancorosso Salvatore Diana:

“Non siamo tanto fortunati ultimamente con le ex giacchette nere basti pensare al gol fantasma convalidando sette giorni contro il Montesarchio, in ogni caso, l’espulsione di Griffo dopo venti minuti per fallo di reazione è apparsa giusta, pertanto parlare degli arbitri è riduttivo. Per quanto riguarda la sfida con la Viribus Somma, siamo soddisfatti per la bella reazione della squadra, peccato per non aver preso i tre punti potevamo vincerla, ma a onor del vero, abbiamo rischiato in qualche occasione anche di perderla. Ci prendiamo il bicchiere mezzo pieno un punto sotto l’aspetto del morale importante. Guardiamo avanti con ottimismo. Nel prossimo turno ospiteremo il Vitulazio, un altro avversario in cerca di punti preziosi. Per l’occasione ritroveremo Pippo Guadagno, il quale, ha scontato il turno di squalifica, ma non potremo contare sul prezioso contributo di Griffo e Matteo Chianese espulsi ieri pomeriggio. Questo è il momento di stringere i denti entriamo nella fase caldissima del campionato, tutti i ragazzi che saranno chiamati in causa dovranno farsi trovare pronti”.

Gaetano Molaro
Ufficio Stampa Asd Villa Literno Calcio